Vellutata di spinaci

 

Tutto d’un tratto e’ arrivato il freddo e ieri sera non riuscivo a scaldarmi.

Subito mi e’ venuta voglia di una corroborante vellutata, e così mi sono messa ai fornelli per prepare  una delle mie creme di verdure tanto amate. In casa avevo poco o nulla e così ne ho inventata una ancora più rapida ma gustosa e leggera con  gli spinaci.

Da bambina non amavo gli spinaci. Le foglie così scure che la mamma lessava e ripassava in padella con aglio e grana proprio non riuscivo a mangiarle. Da adulta, in versioni più semplici e naturali,  ho riscoperto il sapore vero dello spinacio e ho iniziato ad apprezzarlo.
Adoro gli spinaci appena scottati al vapore e conditi con olio e limone, per un contorno veloce. Gli spinaci li uso molto anche nelle torte salate o sulla focaccia. Un altro ottimo abbinamento sono gli spinaci conditi con uvetta e pinoli. E così ieri sera, per scaldare la triste serata semi-invernale ho trasformato il mio contorno in una bella vellutata calda in versione veramente Speedy & Easy.
Ecco la ricetta:
200 gr circa di spinaci già lessati
1 patata dolce di medie dimensioni
Olio evo
Sale e pepe
Uvetta ammollata in acqua calda
Pinoli
Procedimento:
in una pentola ho messo a bollire dell’acqua con la patata pulita e tagliata a tocchetti grossolani. Quando a patata era ben cotta e molta dell’acqua di cottura assorbita ho aggiunto gli spinaci già lessati, sale e pepe.
Ho aggiustato i sapori e poi ho frullato il tutto fino a formare una crema densa e vellutata. A questo punto ho semplicemente impiattato, condito con un goccio di olio extra vergine a crudo e aggiunto uvetta e pinoli. Una bontà!
ps.: per un gusto ancora piu’ particolare aggiunte, alla fine, una spolverata di cannella che rende la vellutata di spinaci ancora piu’ particolare e gustosa.
Facebooktwittergoogle_pluspinterestmailFacebooktwittergoogle_pluspinterestmail

Submit a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *