torta di nocciole

torta di nocciola

fotografie di Alessandro Arnaboldi

 

Questa torta di nocciole l’ho preparata per una festa speciale! Ieri il mio piccolo blog ha compiuto 1 anno! Il suo primo compleanno… o compliblog?

Mi sembra ieri che ho partecipato al corso Beablogger, che ho passato sere infinite ad immaginarmi come farlo e domandarmi se impegnarmi in questo progetto o meno; serate trascorse a preparare le mie prime ricette e i miei primi articoli. Non ne sapevo nulla di blog, di web e di come gestirlo. Mi sembrava un impresa tanto ardua quanto assurda. Eppure quest’anno e’ volato. Tante le soddisfazioni, la gioia di condividere e gli amici conosciuti.

Se oggi La Taverna degli Arna compie un anno e’ merito vostro, che mi seguite e mi spronate a continuare. Questa torta di nocciole e’ anche per voi. Aspettando il momento in cui potrete gustarla dal vero, virtualmente ne offro una fetta a ciascuno di voi.

La torta di nocciole l’ho preparata durante il week end e gustata in famiglia. Buonissima servita cosi’ semplicemente , l’ho arricchita decorandola con fettine di mela e un caramello leggero. In quest’ultima versione diventa ancora piu’ golosa.

La torta di nocciole e’ una torta umida che, nonostante la presenza del lievito, non diventa molto alta.

torta di nocciola

torta di nocciola

Torta di nocciole

Ingredienti per una torta da 20 cm di diametro

150 gr di farina di nocciole

70 gr di amido di mais

70 gr di zucchero piu’ due cucchiai per il caramello

mezza bustina di lievito

1 bicchiere di succo di mele limpido

acqua

Procedimento:

setacciare le farine e lo zucchero. Aggiungere il lievito e mescolare. Aggiungere  il succo di mele e amalgamare. Versare il composto in una teglia antiaderente, ed eventualmente unta con pochissimo olio, e informare in forno gia’ caldo. Cuocere a 200 gradi per circa 25 minuti fino a quando l’impaso sara’ asciutto.

Quando sara’ raffreddata, coprire la superficie con fettine di mela e cospargere con un caramello leggero ottenuto cuocendo lo zucchero con pochissima acqua, in un pentolino, fino a quando non si caramellizza. Quando lo zucchero imbruna aggiungere ancora pochissima acqua per mantenerlo fluido.

Buon appetito!

Tempi di preparazione:

1 ora circa

ps. a piacere si puo’ farcire con un velo di marmellata, aromatizzare l’impasto con cannella ed evitare di utilizzare il lievito per coloro che non lo tollerano.

 

torta di nocciola

Facebooktwittergoogle_pluspinterestmailFacebooktwittergoogle_pluspinterestmail

4 Comments

  1. Erica, sei un vulcano!!! Anche io ti adoro, mi dai un sacco di carica! Grazie di cuore per i tuoi affezionatissimi messaggi

    Reply
  2. Ciao Erika, anche a me le nocciole non mi stancano mai… Dolce, salato… Ogni ricette e’ buona per una nocciola!!!

    Reply
  3. grazie!!! mi fa molto piacere 🙂

    Reply
  4. grazie mille Stefania!!!

    Reply

Submit a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *