tofu d’estate con pomodori ed anguria

tofu d'estate con pomodori ed anguria

TOFU D’ESTATE CON POMODORI E ANGURIA – FOTOGRAFIE DI ALESSANDRO ARNABOLDI

Avete presente quando partite alla scoperta di un luogo pensando di trovare un qualche cosa ma poi vi rendete conto che e’ indescrivibilmente migliore di quello che vi aspettavate? La sensazione e’ magnifica!

Uno dei tanti mattini lenti delle vacanze abbiamo iniziato a sfogliare la nostra nuova guida che ci sta dando davvero tante soddisfazioni. Pur conoscendo a menadito la valle, la guida ci ha permesso di conoscere luoghi insoliti e nuovi che ci stanno davvero arricchendo. Uno di esso e’ stata la cascata del sentiero del fiume.

Ci siamo addentrati nel bosco, seguendo il cammino ben segnalato e non sapendo bene per quanto avremmo dovuto passeggiare. Sentivamo scorrere le acque del fiume, un suono famigliare ma lontano. Pian piano il crepitio dell’acqua si faceva sempre più forte e sentivamo di avvicinarci alla nostra avventura. Di fronte al fiume abbiamo compreso che avremmo dovuto guadare il fiume per proseguire. Davanti lo spettacolo era bellissimo ed incontaminato. Tra la vegetazione lussureggiante e verde, le acque scorrevano limpide , guizzando tra i massi e formando giochi con i massi.

Incantanti ad osservare il paesaggio ci siamo soffermati, quasi a temere di perdere cotanta bellezza. Proseguendo il sentiero saltellava da una parte all’altra del fiume, regalandoci vedute meravigliose e piscine naturali che si aprivano a noi. Senza arrenderci abbiamo proseguito fino a giungere al punto principale. Ed eccola li, la cascata di cui parlava la guida, ancora più bella di qualsiasi racconto.

L’acqua si tuffava dalle rocce con violenza ed eleganza per poi appisolarsi dolcemente nella conca, formando una laguna turchese di una bellezza assoluta. Accaldati dalla fatica e dal caldo, quel luogo era un miraggio attraente.

L’acqua era gelida. Alessandro che sognava da tempo di tuffarsi nelle acque freddissime di montagna non ci ha pensato due volte e si e’ immerso. Dalla sua espressione avevo intuito che l’acqua era molto più gelida e, nonostante la sua insistenza, me ne guardavo bene di andare oltre le caviglie.

Poi, alla fine ho desistito. Mi sono detta che un luogo così incantevole meritava un’esperienza unica. Ho superato ogni mio limite al freddo, violentando me stessa all’idea e facendo una forte azione di auto convincimento, e mi sono lasciata andare. L’acqua era talmente fredda da gelare ogni parte del corpo. Mi sembrava di non sentirlo più e avevo perso completamente qualsiasi sensibilità. Una sensazione indescrivibile e molto particolare ma non spiacevole.

Quella sensazione di freschezza mi ha accompagnata prolungatamente per il resto del pomeriggio dove, con un sorrisetto ebete, rientravamo a casa ripercorrendo i passi fatti all’andata e riempiendo per un’ultima volta lo sguardo e lo spirito di meraviglia.

 

v

tofu d’estate con pomodori ed anguria

Tofu d’estate con pomodori ed anguria

 

Ingredienti per 3 persone:

200 gr di tofu

10 pomodorini ciliegino

1 pezzo di anguria

1 cipolla rossa di Tropea

1 manciati di olive taggiasche

1 cucchiaio di capperi dissalati

1 spicchio di aglio

mezzo limone

basilico fresco

sale, pepe e olio

tofu d'estate con pomodori ed anguria

tofu d’estate con pomodori ed anguria

Procedimento:

Lessare, per una decina di minuti, il tofu nel suo involucro in acqua bollente. Scolarloo e farlo leggermente raffreddare. Trasferirlo in una pirofila o contenitore ermetico e condirlo con un trito di aglio, abbondante olio e un cucchiaio di succo di limone. Spolverare con sale e pepe e lasciare marinare per circa un’ora in frigorifero coperto.

Lavare e tagliare in due i pomodorini e affettare la cipolla. Ottenere dei cubi dall’anguria.

Comporre l’insalata unendo il tofu con i pomodori, l’anguria, la cipolla, olive taggiasche, capperi dissalati e foglie di basilico. Condire con olio evo e aggiustare di sale e pepe prima di servire.

Buon appetito!

tofu d'estate con pomodori ed anguria

tofu d’estate con pomodori ed anguria04

Tempi di preparazione:

15 minuti circa più 1 ora, o più, di marinatura

Facebooktwittergoogle_pluspinterestmailFacebooktwittergoogle_pluspinterestmail

Submit a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *