Tagliatelle di soia, zucca e pere

 

fotografia di Alessandro Arnaboldi

fotografia di Alessandro Arnaboldi

Queste tagliatelle di soia, zucca e pere sono state inventate sul momento dovendo preparare velocemente la cena. Alzandomi in una mattina di vacanza ho visto finalmente il cielo terso e luminoso. Facendo colazione, ho proposto di andare a fare una passeggiata. Non potevamo perdere l’occasione in una giornata simile. Zaino in spalla, siamo partiti e abbiamo iniziato la nostra passeggiata, passando da un alpeggio dove era presente un falconiere con i suoi amici rapaci. Abbiamo proseguito per il nostro percorso con la promessa di ritornare nel pomeriggio. La giornata era soleggiata ma non molto calda e così la passeggiata e’ stata piacevole anche sotto il sole . Siamo arrivati alla meta e dopo esserci riposati un po’, e mangiato qualche cosa, siamo tornati indietro per poter ammirare l’esibizione delle prove di volo. Piccolo Chef era agitato ed eccitato perché avrebbe potuto vedere i falchi, poiane e avvoltoi ammirandoli da vicino. In cielo volteggiavano anche i deltaplani e alcuni parapendii, ed era uno spettacolo vederli volare. Rientrando ci siamo fermati in un ristoro dove Piccolo Chef ha fatto una sostanziosa merenda gustandosi una fetta di torta fatta in casa.
Rientrati finalmente a casa ho preparato queste tagliatelle di soia con la zucca, le pere e l’hummus di ceci.
La zucca l’avevo preparata alcuni giorni prima e messa sott’olio in un barattolo, pronta da gustare come antipasto o come contorno veloce. L’hummus l’ho preparato in maniera espressa avendo dei ceci già lessati a disposizione. L’ ho lasciato volutamente poco saporito per evitare che coprisse troppo il sapore della zucca e della pera ma che rendesse cremoso le tagliatelle. Buonissime, la riprova che i sughi espressi, inventati sul momento, sono sempre valide soluzioni.

Tagliatelle di soia, zucca e pere

Ingredienti per 3 persone:

150 gr di tagliatelle di soia
1 pera
1 pezzo di zucca estiva
qualche foglia di salvia
un pizzico di peperoncino
1 foglia di alloro
una manciata di prezzemolo
1 cucchiaio circa di aceto di vino bianco
200 gr di ceci già lessati
1 cucchiaio di tajine
1/2 limone
uno spicchio di aglio

Procedimento:

Per prima cosa preparare la zucca. Pulire e togliere i semi, i filamenti e la buccia. Metterla a cuocere in un tegame tagliata a pezzi piuttosto grossi, bagnandola con dell’aceto e insaporendo con un pizzico di peperoncino, prezzemolo e alloro. Lasciare insaporire e bagnare con dell’acqua. Dopo 15 minuti circa spegnere il fuoco e metterla in un barattolo coperta di olio evo.
Preparare l’hummus frullando, in un mixer, i ceci lessi con un cucchiaio di tajine, mezzo spicchio d’aglio, due cucchiai di succo di limone, sale e poco olio evo. Quando il composto e’ omogeneo e denso sarà pronto.
In un pentolino mettere a sudare la pera lavata e pulita, mantenendo la buccia, tagliata a piccoli pezzi, con un paio di foglioline di salvia. Aggiungere un filo di acqua per evitare che si attacchi. Nel frattempo mettere a bollire una capiente pentola di acqua e, raggiunto il bollore, cuocere la pasta di soia per il tempo indicato sulla confezione.
Quando la pera inizia ad ammorbidirsi, aggiungere dei pezzi di zucca e far insaporire. Dopo qualche minuto amalgamare l’hummus preparato in precedenza e allungato con un po’ di acqua di cottura della pasta. Quando la pasta e’ cotta, scolarla e condirla con il sugo e servire.
Buon appetito!

Tempi di preparazione:

20 minuti circa
15/20 minuti per la preparazione della zucca
10 minuti per la preparazione dell’hummus partendo da ceci già lessati.

Facebooktwittergoogle_pluspinterestmailFacebooktwittergoogle_pluspinterestmail

1 Comment

  1. Grazie Erica, troppo buona! Pera e zucca e’ sbalorditivo, mi piace tantissimo e sto pensando anche una versione dolce…. La punta di peperoncino gli da carica e una nota sprint!

    Reply

Submit a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *