Stecco di frutta

20140723-141804-51484332.jpg

Il gelato crudista e’ stato una delle cose che ho scoperto grazie al crudismo. Una folgorazione. Quando l’ho scoperto me ne sono innamorata subito. Non pensavo che, la frutta potesse diventare un cremoso, delicato e piacevole gelato. Io impazzisco per i gelati alla frutta, potrei mangiarne ciotole intere. Da quando prepararo questo gelato ho scansato anche i sensi di colpa che dopo la scorpacciata mi assalivano. In fondo ho mangiato solo frutta. Solitamente lo preparo servendolo in ciotole stracolme e lasciandolo bello cremoso.Questa volta l’ho servito per merenda, come fosse un ghiacciolo, a Piccolo Chef. Insieme avevamo acquistato i contenitori per preparare i ghiaccioli e così gli ho proposto questa freschissima alternativa a base di frutta frullata. Semplicissima da preparare e’ un modo alternativo di proporre la frutta ai bambini e a noi grandi. Più che una ricetta e’ un consiglio di preparazione. Magari prossimamente vi spiego come preparo il mio cremoso e godurioso gelato.

Stecco di frutta

Ingredienti per 4 gelati :

 mezza mela golden matura

40/50 gr di fragole

mezza banana matura

Procedimento:

 In un mixer mettere la frutta lavata e pulita a pezzettoni. Alla mela personalmente non ho tolto la buccia. Frullare fino ad ottenere un composto liscio ed omogeneo. Eventualmente aiutarsi con poca acqua. Il composto deve comunque rimanere denso e corposo. Qualora si desiderasse più dolce aggiungere un cucchiaino di sciroppo d’agave al frullato. Trasferire nei contenitori per il ghiacciolo e riporre in freezer fino a quando non si sarà rassodato e congelato. Estrarre dal freezer almeno 15 minuti prima di servire liberarandolo dall’involucro.

Buon appetito!

Tempi di preparazione:

 15 minuti più il tempo di congelamento.

Questa ricetta la trovate anche su Bioexpress.

 

Questo piatto e’ stato servito sui vassoi ecologici di Ecobioshopping  logoecobioshopp

Facebooktwittergoogle_pluspinterestmailFacebooktwittergoogle_pluspinterestmail

Submit a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *