Spiedini ai cipollotti e birra

Fotografia di Alessandro Arnaboldi

Fotografia di Alessandro Arnaboldi

 

Nonostante prediliga proporre ricette vegetariane, a volte cedo ed accontento i miei ometti onnivori cucinandogli piatti di carne. Visto che a pranzo c’era anche la mia sorellina, mentre io mangiavo un piatto vegano, la mia famiglia ha gustato gli spiedini ai cipollotti aromatizzati alla birra. 
Carne si, ma cucinata in maniera leggera e digeribile. Non ho usato condimenti durante la cottura; in questo modo, il piatto risulta più digeribile. Da quando ho scoperto i sacchetti di carta fata, non ne faccio più a meno. Utilissima e comoda, permette di cuocere in forno in maniera sana e senza sporcare! Più che una ricetta e’ un consiglio per preparare gli spiedini in maniera gustosa e leggera. Un difetto? La carne rimane morbida ma non “abbrustolita” come sulla griglia.
Ingredienti per 3 persone:
6 spiedini di maiale e peperoni
mezzo bicchiere di birra chiara
8 cipollotti
Procedimento
Nel sacchetto di carta fata, ho messo gli spiedini, cipollotti puliti (quelli piu’ grandi li ho tagliati in due) e bagnato con la birra. Non ho salato perché gli spiedini prevedevano già la pancetta tra la lonza di maiale.
Bisogna chiudere bene il sacchetto e infornare per circa mezz’ora a 200 gradi.
Aprire il sacchetto facendo attenzione al vapore che fuoriesce e servire. Volendo si può insaporire con un po’ di sale e condire con un filo d’olio evo a piacere.
Buon appetito!
Facebooktwittergoogle_pluspinterestmailFacebooktwittergoogle_pluspinterestmail

Submit a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *