spaghetto quadrato ai caraibi

 

spaghetto-quadrato-la-molisana-17-04-2014

fotografie di Alessandro Arnaboldi

Era da un po’ che l’abbinamento cocco-lime mi frullava per la testa. Dopo aver presentato la prima ricetta per il contest #ILOVESPAGHETTOQUADRATO del Pastificio La Molisana, ho voluto azzardare qualcosa di un po’ particolare e fuori dai soliti schemi. Una delle categorie era POP ART dove era concesso l’utilizzo di spezie e profumi audaci. Perche’ limitarsi alle spezie? Mi sono immaginata la ricetta, con tutti i suoi profumi e sapori. Ho deciso di osare aggiungendo l’anice e i diversi pepi. Ma poi avevo bisogno di provare concretamente se quella che avevo in testa poteva essere una ricetta realizzabile.

Cosi’, l’ho preparata una prima volta per mio marito e il suo collega, nonche’ nostro amico che si presta ai miei esperimenti, per una loro pausa pranzo. Ne sono rimasti entusiati. Un sapore fresco e persistente. Allora l’ho proposta una sera ad amici a cena. Anche in quel caso la pasta, inusuale, e’ piaciuta. Ricorda i sapori e i profumi caraibici, le vacanze, il caldo e i tropici. Non male per un piatto di pasta. Questa ricetta me la sono proprio segnata tra le mi preferite e non manchero’ di riproporla nuovamente agli amici che passano a trovarci. Visto che il risultato era stato soddisfacente il mio Spaghetto Quadrato ai Caraibi , l’ho mandato anche a La Molisana per partecipare.

Ingredienti per 4 persone:
350 gr di pasta La Molisana Spaghetto Quadrato
1 lattina di latte di cocco per cucinare (non zuccherato)
1 lime
1 porro
1 cucchiaio di semi di anice
una manciata di foglioline di menta
un pizico di pepe del Guatemala
5-6 bacche di pimiento
un pizzico di pepe di sichuan
olio evo, sale e pepe
Procedimento:
Mentre la pasta cuoce, in acqua bollente salata, fr appassire il porro tagliato finemente in una padella con un filo d’olio. Bagnare con il succo di mezzo lime e aggiungere i semi di anice, pimento, pepe di sichuan e del guatelmala. Quando il porro e’ ben appassito coprire con il latte di cocco e fare insaporire, ristringendo il liquido. Aggiustare di sale e pepe. Scolare la pasta al dente e mantecarla nel sugo aggiungendo delle foglioline di menta. Impiattare con dei semi di anice, una grattata di pepe e servire.
Buon appetito!
Tempi di preparazione:
20 minuti
Facebooktwittergoogle_pluspinterestmailFacebooktwittergoogle_pluspinterestmail

Submit a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *