spaghetti di patata

fotografia di Alessandro Arnaboldi

fotografia di Alessandro Arnaboldi

 

Da tanto tempo mi frulla per la testa di preparare gli spaghetti di patata. Essendo intollerante alle patate però, avevo accantonato l’idea nonostante le ami tantissimo e le volevo servire in una veste differente.
Dall’ultima visita sembra che l’intolleranza sia un po’ rientrata e così, in una giornata di vacanza fredda e uggiosa, ho preparato questi spaghetti di patata che volendo possono essere un contorno alternativo molto divertente, oppure un sostanzioso antipasto.
Li ho conditi in maniera semplice ma ovviamente potete decidere di condirli a piacere.
La parte croccante del piatto l’ ho ottenuta con le chips di banana salate che sono uno snack davvero delizioso e sono semplicissime da preparare. Basta tagliare a fette sottili la banana e mescolarla con poco succo di limone per evitare che annerisca. Distribuire le fette sul l’essiccatore e cospargerle con il sale. Lasciare essiccare fino a quando non saranno croccanti. Sono meglio delle patatine!!!

spaghetti di patata

Ingredienti per 1 persona

1 patata
1 cucchiaino di burro di cocco
foglioline di salvia
qualche rondella di banana chips
sale

Procedimento

Lavare e pelare la patata e tagliarla a spaghetti con l’apposito o strumento o con l’affetto verdura a juilienne. Cuocerle al vapore per circa 10 – 15 minuti al massimo. Nel frattempo, in un pentolino, sciogliere il burro di cocco con qualche foglioline di salvia. Impiattare gli spaghetti di patata e irrorarli con il burro sciolto e guarnire con chips di banana. Servire caldo.
Buon appetito!

Tempi di preparazione:

30 minuti circa

Facebooktwittergoogle_pluspinterestmailFacebooktwittergoogle_pluspinterestmail

Submit a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *