Spaghetti di kamut con germogli di broccolo, pomodorini, olive e capperi

fotografia di Alessandro Arnaboldi

fotografia di Alessandro Arnaboldi

Questa pasta e’ veramente semplice e rustica. Dire che e’ una ricetta quasi mi vergogno. Avevo questi bei germogli di broccolo freschi e con una punta di viola, che non guasta mai.
Alla loro vista mio marito ha strabuzzato gli occhi. Credo che, quest’anno come non mai, desideri anche lui l’arrivo della primavera per non ritrovarsi broccoli, cavoli & Co. nel piatto!! Effettivamente, questo inverno ci ho proprio dato dentro. Li ho proposti in tutte le salse e in tutte le versioni. Anche gli amici non sono scampati al “broccolo party”. Eppure a vederli li, non potevo che prepararci qualcosa. Semplice e velocissima, questa pasta risulta saporita e gustosa. Ottima per un pranzo sano e leggero, quando non si ha molto tempo per stare ai fornelli. Ed e’ cosi’ che il buon marito si e’ ritrovato il broccolo nel piatto…. spaghetti di kamut con germogli di broccolo, pomodorini, olive e capperi!
Ingredienti per 1 persona:
80/100 gr di spaghetti di kamut
5-6 cimette di germogli di broccolo
2 pomodori secchi
8 olive nere
5-6 capperi dissalati
1 spicchio d’aglio
olio evo, sale
Procedimento:
Lavare le cimette di broccolo e cuocere al vapore per non più di 15 minuti. Cuocere in acqua bollente salata gli spaghetti di kamut, per il tempo riportato sulla confezione.
Nel frattempo in una padella unta d’olivo, saltare le cimette di broccolo con uno spicchio d’aglio in camicia. Aggiungere i pomodori, precedentemente ammollati per qualche minuto, i capperi e le olive.
Togliere lo spicchio d’aglio e far saltare la pasta appena scolata. Condire eventualmente con un filo di olio a crudo e servire.
Buon appetito!
Tempi di preparazione:20 minuti per i broccoli
15 minuti per la preparazione della pasta

Facebooktwittergoogle_pluspinterestmailFacebooktwittergoogle_pluspinterestmail

2 Comments

Submit a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *