Sorbetto al melone

fotografie di Alessandro Arnaboldi

fotografie di Alessandro Arnaboldi

 

Anche se l’estate stenta ad entrare nel vivo in questa stagione faccio scorpacciata di gelati. Sorbetti e gelati sono tra i miei dolci preferiti, nonostante  mi venga freddissimo quando li mangio in inverno. Certo è che non mi tiro comunque indietro. D’estate i gelati e i sorbetti assumono un fascino diverso, quasi magico, legati alle vacanze. Ed in questa stagione non ne posso fare a meno.

Da quando preparo i gelati crudisti faccio tantissimi esperimenti, come questo sorbetto al melone, realizzato dopo una lunga marinatura per regalargli piu’ carattere. Con il congelamento del frutto temevo che il sapore diventasse piu’ sciapo e cosi’ ho deciso di lasciarlo  tutta la notte in un contenitore ermetico immerso in succo di limone, menta e zenzero. L’esperimento e’ riuscito alla grande, ho realizzato un sorbetto al melone carico di carattere.

Quasi quasi stavo pensando di proporlo alla cena di degustazione crudista che mi hanno chiesto di realizzare in Valsassina. Per questo evento, il primo per  me di questo genere, sono piuttosto agitata. E’ da giorni che studio il menu’ e cosa offrire ai fortunati commensali che potranno godere di una belissima serata nel verde della Valsassina in un ambiente semplice ed informale in cui preparero’ alcune ricette della cucina crudista che tanto mi sta a cuore. Se passate da quelle parti perche’ non passate anche voi a trovarmi?

Page-01

Sorbetto al melone

Ingredienti per 4 persone:

1 melone maturo

un pezzetto di zenzero

2 cucchiai di zucchero integrale di canna

una manciata di foglioline di menta fresca

1 limone

Preparazione:

Pulire e tagliare a dadini il melone. Metterlo in un contenitore ermetico condito con il succo di limone, eventualmente allungato con poca acqua, la menta, lo zenzero grattugiato e lo zucchero. Chiudere il contenitore e scuoterlo per far distribuire la marinatura. Riporlo in frigorifero per almeno un’ora. Maggiore è il tempo di marinatura, migliore sarà il risultato. Trascorso il tempo di marinatura, scolarlo grossolanamente e, mettendolo in un sacchetto per alimenti, riporlo in freezer a congelare. Quando si desidera preparare il sorbetto, togliere 15 minuti prima il melone dal freezer e inserirlo nel bicchiere del frullatore ad immersione. Frullarlo ad intermittenza inglobando aria nel composto per montarlo leggermente. Servire in coppette da gelato decorando con foglioline di menta fresca.

Tempi di preparazione:

30 minuti piu’ il tempo di marinatura e congelamento

gelato-raw-al-melone-e-zenzero-2

Questa ricetta la trovate anche sul sito PJ Magazine

Facebooktwittergoogle_pluspinterestmailFacebooktwittergoogle_pluspinterestmail

1 Comment

  1. Ciao Daniela, lo zucchero lo puoi tranquillamente sostituire con la stevia ( io preferisco quella in polvere bio) o dello sciroppo d’agave. Alternativamente puoi usare un dattero ammollato in acqua calda e poi frullato con acqua che diventa un dolcificante liquido ( tipo miele) buonissimo. Io lo uso spesso nelle preparazioni. Ancora, puoi usare lo zucchero di cocco che è’ spettacolare! Seguimi, cercherò di regalarti nuove idee in cucina!!! Ciao

    Reply

Submit a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *