Sformato di batata con ratatouille ai ceci

sformato-di-batata

fotografie di Alessandro Arnaboldi

Questo sformato di batata era da diverso tempo che me lo immaginavo. Tutto ciò che si può mangiare con il cucchiaio lo trovo irresistibile. Dolce, salato, freddo o bollente non ha importanza, per me e’ un vero comfortfood. Un pomeriggio in montagna ero riuscita a convincere i miei ometti, un po’ poltroni, ad andare a fare una passeggiata. Non avevano acconsentito a raggiungere il rifugio in cui desideravo andare ma avevamo fatto una bella camminata nel bosco. La era giornata soleggiata, l’aria frizzante pungeva la pelle scoperta. Nonostante il panorama mozzafiato, con fiumi impetuosi e colori autunnali struggenti, abbiamo accelerato il passo raggomitolandoci nelle nostre sciarpe. Giunti a casa desideravo qualcosa che mi scaldasse e che mi coccolasse. Alessandro e Piccolo Chef preferivano una pasta asciutta, invece io ho optato per questo sformato. La ratatouille l’avevo preparata la sera precedente, pertanto l’ho scaldata unendo i ceci già cotti e montato la preparazione. Appena uscita dal forno fumante ho affondato il cucchiaio nella crosta morbida prelevando un po’ di salsa e formando il boccone perfetto. Una vera delizia per il palato e lo spirito. Mi ha ritemprata e scaldata. Il mio viso estasiato e appagato ha ingolosito anche Alessandro che ne ha voluta una porzione!!

sformato-di-batata

Sformato di batata con ratatouille ai ceci

Ingredienti per 2 persone:

1 batata grande ( oppure 2)
200 gr di ceci già lessati
1 zucchina
1/2 melanzana
1/2 peperone rosso
1 cipolla bionda piccola
200 ml di passata di pomodoro
concentrato di pomodoro
1 spicchio d’aglio
lievito in scaglie
rosmarino, origano secchi
sale, pepe, zucchero, olio evo
semi vari di girasole, sesamo e papavero

Procedimento:

Lessare la batata, in acqua salata, con la buccia. Dopo circa 20 minuti scolarla e sbucciarla. Schiacciare la batata ancora calda e amalgamarla a un cucchiaio di lievito in scaglie.
In una pentola far soffriggere, con poco olio, una cipolla bionda piccola, tagliata grossolanamente. Aggiungere il peperone, la zucchina e la melanzana tagliati a dadini. Bagnare con la passata di pomodoro, aggiungere un cucchiaino di concentrato e mescolare. Allungare eventualmente con poca acqua calda. Unire le erbe aromatiche, aggiustare di sale e pepe e aggiungere una punta di zucchero. Far cuocere per circa 20 minuti, mescolando di tanto in tanto. Aggiungere i ceci e amalgamarli alle verdure. In uno stampo da soufflé o in una teglia monoporzione unta d’olio versare la ratatouille con i ceci. Livellare e coprire con la purea di batata. Guarnire con i semi di girasole, sesamo e papavero ed infornare per 10 minuti, in forno caldo a 200 gradi. Sfornare e servire.
Buon appetito!

Tempi di preparazione:

1 ora circa

 

sformato-di-batata

sformato-di-batata

Facebooktwittergoogle_pluspinterestmailFacebooktwittergoogle_pluspinterestmail

Submit a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *