semolino agli spinaci con batata e ravanelli

semolino-agli-spinaci-con-batata-e-ravanelli

FOTOGRAFIE DI ALESSANDRO ARNABOLDI

L’influenza di Piccolo Chef ci sta mettendo ok un po’ tutti. Quando i bimbi sono ammalati, sono degli untori fenomenali. Nonostante la febbre e l’infiammazione alla gola siano passati, e’ rimasto inappetente. Diventa quindi difficile gestire i pasti, sopratutto se torni a casa la sera di corsa, preparari la cena e lui la guarda un po’ svanito. Anche i suoi piatti preferiti sembrano non interessargli. Così ho giocato d’astuzia e di inventiva. Gli ho servito questo piatto coloratissimo e tendente al dolciastro, grazie alla patata americana e al cardamomo. I ravanelli non sono stati di suo gusto, perché più pungenti, ma per il resto se l’e’ mangiato tutto. Missione compiuta. Anche a noi e’ piaciuto, ravanelli compresi che danno un tono croccante e frizzante al piatto.

semolino-agli-spinaci-con-batata-e-ravanelli

Ingredienti:

1 patata americana ( batata)
1 manciata abbondante di spinaci freschi
100 gr di semolino
1/2 capsula di cardamomo
ravanelli per decorare il piatto ( io ne ho usati 6)

semolino-agli-spinaci-con-batata-e-ravanelli

semolino-agli-spinaci-con-batata-e-ravanelli

Procedimento:

Lessare, in acqua bollente salata, la patata americana. Quando pronta, dopo circa 20 minuti, scolarla, sbucciarla e tagliarla a fette.
Sbollentare, per pochissimi minuti, gli spinaci lavati e trasferirli subito dopo sotto l’acqua fredda o in una ciotola con acqua e ghiaccio.
Preparare il semolino, con acqua bollente salata, seguendo le istruzioni riportate sulla confezione. Quando pronto, frullarlo, con un mixer a immersione, aggiungendo gli spinaci, olio evo e pepe, fino ad ottenere una crema compatta. Impiattare mettendo nel piattole fette di batata, guarnire con la crema di semolino e le fettine di ravanello. Condire con olio evo a crudo e servire.
Buon appetito!

Tempi di preparazione:

40 minuti circa

Facebooktwittergoogle_pluspinterestmailFacebooktwittergoogle_pluspinterestmail

Submit a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *