rotolando – cannellone ripieno

cannellone ripieno

ROTOLANDO – CANNELLONE RIPIENO – FOTOGRAFIE DI ALESSANDRO ARNABOLDI

 

Continuano le mie preparazioni per fare gli esperimenti per Pasqua e intanto tento di prendere per la gola i miei ometti.

Sabato sera,  al ritorno da una giornata in Sanagola, mi sono messa ai fornelli. Durante la giornata mi era venuto in mente questo piatto e appena arrivata a casa ho verificato di avere tutti gli ingredienti e mi sono messa a impastare.  Ho preparato le sfoglie, esattamente come quando faccio le lasagne, solo che questa volta anzichè farcirle come al solito a strati le ho imbottite con un ragù gustoso e ricco.

Mentre ero in cucina, ogni tanto le incursioni di Alessandro e Piccolo Chef erano buffe perchè facevano a gara per capire cosa stessi preparando incuriositi dal profumo della padella.  La serata è trascorsa serenamente, preparando nuovamente il piatto per le fotografie e un cartone animato in televisione prima della nanna.

Quando poi sono arrivata in tavola con il cannellone la sorpresa è stata tanta. Il successo è stato inaspettatato e in un baleno il piatto era pulito. Probabilmente, nonostante la sua semplicità, sarà il nostro primo piatto di Pasqua o per il pranzo con gli amici. La serata è trascorsa serenamente, preparando nuovamente il piatto per le fotografie e un cartone animato in televisione prima della nanna.

Amo i sabato sera con gli amici ma ogni tanto è bello anche stare a casa tranquilli e senza fare nulla di speciale.

Anche per Pasqua non abbiamo in programma grandi cose. Non vedo l’ora di scappare in montagna e rifugiarmi nel mio nido sicuro dove riposare e ricaricare le pile.

Spero nel bel tempo per poter stare all’aperto e fare passeggiate nel verde ma anche se dovesse esserci brutto tempo non mi sconforto. Ne approfitterò per leggere, studiare e riposare.

cannellone ripieno

cannellone ripieno

Rotolando – Cannellone ripieno

Ingredienti per 4 persone:

 

200 gr di farina di semola

2 carote

1 porro

1 gamba di sedano

1 cucchiaio di olive nere

mezzo mazzo di agretti

200 gr di cannellini già cotti

salsa di soia

olio, sale, pepe

erba cipollina fresca

paprika in polvere

acqua qb

cannellone ripieno

cannellone ripieno

Procedimento:

Impastare la farina con un cucchiaio di olio e acqua a sufficienza per ottenere un impasto liscia ed elastico.

Coprire con la pellicola e far riposare in frigorifero.

Nel frattempo pulire le verdure e tritarle finemente. In una padella capiente mettere 3 cucchiai di olio e far soffriggere, una alla volt, le carote, il sedano, il porro. Per ultimo saltare gli agretti, anch’essi tritati fini, per 2 minuti e poi riunire tutte le verdure, aggiungere le olive  sfumando con la salsa di soia. Spegnere il fuoco e far riposare.

Frullare i cannellini con sale, pepe e olio e ottenere un patè.

Stendere la pasta e ottenere 4 sfoglie da lasagna sottili. Cuocerle una alla volta in acqua bollente salata con un cucchiaio di olio.

Scolarle e farcirle con il patè di cannellini e il ragù di agretti. Arrotolarle su loro stessi e condire con olio e paprika. Servire ben caldo.

Buon appetito!

 

Tempi di preparazione:

1 ora e mezza circa

 

 

 

 

 

Facebooktwittergoogle_pluspinterestmailFacebooktwittergoogle_pluspinterestmail

Submit a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *