risotto di zucca e funghi antispreco

risotto di zucca e funghi antispreco

RISOTTO DI ZUCCA E FUNGHI ANTISPRECO – FOTOGRAFIE DI ALESSANDRO ARNABOLDI

L’altra settimana ho partecipato al Festival delle Bio Diversità del Parco Nord di Milano. Grazie all’Orto Comune Niguarda, abbiamo organizzato un workshop dedicato alla cucina antispreco. Un modo per riutilizzare quelle parti di ortaggi meno nobili che di solito destiniamo al cestino dell’immondizia. Nella maggior parte dei casi invece si possono usare anche bucce, foglie, semi etc.

Un cestino enorme e ricco di verdure appena colte e di erbe aromatiche mi attendeva e con esse abbiamo realizzato un pesto di mandorle e foglie di carota, una minestra di foglie di sedano e cannellini e dei fagottini di brisè con il radicchio in agrodolce. Ed infine la zucca. La regina dell’autunno, che tanto adoro, l’ho impiegata in tute le sue parti.

La buccia, ben condita, è stata infornata e resa croccante, i semi di zucca sono stati tostati e la polpa l’abbiamo usata sia per mantecare il risotto che per condirlo insieme ai funghi spadellati. Davvero buonissimo e scenografico, in tutta la sua semplicità e senza sprecarne nemmeno un po’.

L’entusiasmo quella sera era elevato, così come la curiosità che le persone mi dimostravano. Era molto bello condividere con tutti loro i vari “trucchi” per poter usare in modo creativo le verdure e i loro scarti.  Nonostante avessi la febbre, la serata è volata ed è stata una bellissima esperienza.

risotto di zucca e funghi antispreco

risotto di zucca e funghi antispreco

Risotto di zucca e funghi antispreco

Ingredienti per 4 persone:

 

300 gr di riso carnaroli

1 zucca piccola (500 gr circa pulita)

250 gr di funghi misti (coltivati, porcini e finferli)

1 carota

1 gamba di sedano

1 cipolla

1 limone

sciroppo di acero

salsa di soia

maggiorana, rosmarino, santoreggia

peperoncino essiccato

una manciata di semi di zucca

olio, sale, pepe

risotto di zucca e funghi antispreco

risotto di zucca e funghi antispreco

Procedimento:

Innanzitutto preparare il brodo vegetale, utilizzando gli scarti di una carota, la cipolla e il sedano. Cuocere  per circa 10 minuti dal momento che inizia a sobbollire. Spegnere il fuoco e filtrare.

Pulire la zucca, eliminando la buccia con il pelapatate. aprirla ed eliminare i semi e i filamenti. Lavare e asciugare bene i semi e tostarli in forno. Condire la buccia con erbe aromatiche, olio e sale ed infornare a 180 gradi per circa 20 minuti, fino a quando non risultano croccanti. Una parte della polpa tagliarla a pezzi regolari e stufarli, a fiamma dolce con un rametto di rosmarino, per circa 20 minuti. L’altra parte saltarla in padella a fiamma vivace, fino a quando non risulta cotta.

Pulire i funghi e tagliarli a pezzi regolari. Spadellarli a fiamma vivace con abbondante olio e santoreggia ed infne sfumare con la salsa di soia. Tostare in padella i semi di zucca e, appena iniziano a dorarsi, sfumare con la salsa di soia

Scaldare una casseruola profonda e tostare il riso. Quando ben  tostato coprirlo con il brodo e farlo cuocere,a fiamma dolce, per 12 minuti, aggiungendo di volta in volta un po’ di brodo in modo tale che il riso rimanga sempre coperto.

Unire al riso la zucca arrostita e i funghi. Frullare la zucca stufata con olio di semi e olio evo in parti uguali, fino ad ottenere una purea.

Togliere il riso dal fuoco e unire la manteca di zucca. Aggiungere due cucchiai di sciroppo d’acero e due cucchiai di succo di limone. Aggiustare di sale e pepe e mescolare vigorosamente. Aggiustare nuovamente per il sale e servire guarnendo con maggiorana fresca, semi di zucca alla soia e le chips di buccia di zucca.

Buon appetito!

risotto di zucca e funghi antispreco

risotto di zucca e funghi antispreco

Tempi di preparazione:

40 minti circa

 

Facebooktwittergoogle_pluspinterestmailFacebooktwittergoogle_pluspinterestmail

Submit a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *