Riso thai alle verdure e hummus con guacamole

riso thai alle verdure e hummus con guacamole

RISO THAI CON VERDURE E HUMMUS CON GUACAMOLE – FOTOGRAFIE DI ALESSANDRO ARNABOLDI

L’altro giorno lo Chef Michele Maino ha condiviso un post chiedendo agli amici di dargli una mano a far conoscere il suo Ristorante, l’Osteria al 55, e soprattutto far crescere la relativa pagina Facebook. Mentre pensavo a una frase carina per condividere la pagina e invitare i miei contatti a seguirlo, ho ripensato a quando ci siamo conosciuti.
Era il mio compleanno e da poco avevo avuto problemi seri di allergie e intolleranze. I medici mi avevano limitato talmente tanto nel mangiare che praticamente i miei pasti erano principalmente scodelle di insalata e verdura verde scottata. Alessandro, mi prendeva in giro da settimane dicendomi che da lì a poco avrei completato la trasformazione diventando a tutti gli effetti una capretta ed insisteva affinché trovassi un ristorante dove andare a festeggiare.
Avevo chiamato l’Osteria e la persona gentile e disponibile dall’altro capo della cornetta aveva preso la mia prenotazione, nonostante fosse un giorno di chiusura. Mi aveva spiegato che c’era una festa di compleanno e che per lui non c’erano problemi se ci fossimo aggiunti in sala. Quando poi, sottolineai che avevo delle limitazioni alimentari per intolleranze e allergie, aspettandomi le solite lamentele, mi aveva chiesto di indicargliele così che potesse farmi un menù appositamente adatto per me. Ne ero rimasta piacevolmente sbalordita e solo allora avevo capito che stavo parlando con lo Chef.
Quando arrivammo al ristorante, lo Chef mi invitò ad andare in cucina. Attraversare le porte della cucina è stato per me come attraversare l’armadio delle cronache di Narnia e ritrovarmi in un mondo magico. Era la prima volta che entravo in una cucina di un ristorante ed ero emozionata e a disagio. Un po’ come ora, quando per caso mi ritrovo nella cucina del Joia e resto sulla porta con il timore di disturbare e dare fastidio.
Michele aveva pensato a tutto. Un menù composto apposta per me così che io potessi mangiare di tutto e non solo riso bollito e insalata, come spesso mi capita. Tutt’altro, il suo era un menù ricco, invitante e appagante. Colorato, con sapori e accostamenti inusuali e ingredienti che non avevo mai assaggiato. Per concludere, aveva preparato una torta di compleanno totalmente crudista, di banane e lamponi. La ricordo bene, come ricordo quel gesto. La prima volta che mi affacciavo al crudismo, che da lì in poi per me è diventato un allegro crescendo di conoscenza e sperimentazione e la prima volta che mi ritrovavo faccia a faccia con la gratitudine. Con quello che significa cucinare per qualcuno e metterci attenzione in quello che si sta facendo. Quello che poi tanto prepotentemente e’ venuto a galla anche in me, quando ho aperto il blog e ho iniziato a cucinare per gli altri. Quello che tanto profondamente mi ha insegnato l’Accademia.
Ero affascinata ed entusiasta e da allora non ho più smesso di andare da lui per il mio compleanno, e appena posso vado a mangiare all’Osteria. E Michele Maino, e la sua Osteria al 55, è stato il primo Chef che ho voluto intervistare quando Slowly Veggie mi ha permesso di seguire la rubrica lasciandomi carta bianca. È stato un privilegio enorme poter intervistare una persona che stimo.
Quando mi chiedete consiglio per un ristorante dove cenare è sempre il primo che mi viene in mente. E sono felice quando mi riportate di esservi trovati bene perché, pur avendone la certezza, fa sempre piacere sapere che altri provano le tue stesse emozioni. Perché allora non seguire anche la sua pagina?

riso thai alle verdure e hummus con guacamole

riso thai alle verdure e hummus con guacamole

Riso thai alle verdure e hummus con guacamole

 

Ingredienti per 4 persone:

200 gr di riso thai

2 carote

250 gr di asparagi

20 gr di mandorle

150 gr di ceci già cotti

1 avocado

1 limone

2 cipollotti

1 cucchiaio di tahin

semi di finocchio, cumino, 1 bacca di cardamomo , peperoncino

erba cipollina

sale, pepe, olio evo

riso thai alle verdure e hummus con guacamole

carote al peperoncino

Procedimento:

Mettere in una pentola, adatta al forno, il riso con la scorza di mezzo limone, i semi di cardamomo, di finocchio e cumino. Aggiungere un pizzico di sale e coprire con acqua, coprendo con 400 ml e coprendo con un coperchio. Portare a ebollizione e trasferire nel forno, cuocendo a 180 per circa 30 minuti, fino a quando il liquido di cottura non si sarà completamente assorbito.

riso thai alle verdure e hummus con guacamole

riso thai alle verdure e hummus con guacamole

Nel frattempo lavare e pulire le carote e gli asparagi. Tagliare le carote a punta di matita e scottarle per 4 minuti in acqua bollente salata. Scottare gli asparagi per 8 minuti, scolarli  e tagliarli a pezzetti regolari, lasciando integre le punte.

Spadellare a fiamma vivace le carote con un filo di olio e del peperoncino a piacere. Spadellare a fiamma vivace anche gli asparagi, pepandoli.

Infine, cuocere un cipollotto tagliato finemente.

Arrostire il riso in padella con due cucchiai di olio, unire il cipollotti, le carote e gli asparagi e mescolare. Aggiungere le mandorle tostate e tagliate a lamelle.

Nel frattempo frullare i ceci con il succo di limone, la tahin, un pizzico di sale, il cipollotti tritato finemente, l’avocado e un cucchiaio di olio. Otterenere una crema soda e o omogenea.

Impiattare il riso con la crema di ceci e avocado, guarnire con le punte di asparagi e erba cipollina e servire.

Buon appetito!

riso thai alle verdure e hummus con guacamole

riso thai alle verdure e hummus con guacamole

Tempi di preparazione:

60 minuti circa

 

nb. A piacere potete unire dell’uvetta (che io non avevo), al riso per donare una nota leggermente dolce.

 

 

 

 

 

Facebooktwittergoogle_pluspinterestmailFacebooktwittergoogle_pluspinterestmail

2 Comments

  1. mi piace

    Reply
    • grazie mille!!

      Reply

Submit a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *