riso integrale con cavolfiore e funghi arrosto e salsa tahina

riso integrale con cavolfiore e funghi arrosto e salsa tahina

RISO INTEGRALE CON CAVOLFIORE E FUNGHI ARROSTO E SALA TAHINA – FOTOGRAFIE DI ALESSANDRO ARNABOLDI

 

Ci sono domeniche davvero laboriose. Di quelle che mi fanno alzare presto la mattina per iniziare a cucinare. Entro nella mia cucina e inizio a preparare. Non appena appoggio il tagliere sul piano di lavoro, e inizio a tagliare le verdure sento in mente un esplosione di gioia. Mi prendo cura di ogni carota che passa sotto la lama affilata, curo ogni minimo dettaglio proiettata già al risultato finale. Mi immergo in un mondo solo mio, a contatto con il cibo, gli ingredienti, che piano piano prendo vita in un vortice di profumi e colori.

Ed ogni volta è un’esperienza magnifica, unica e irripetibile. Ogni volta è una rinascita. Una danza che mi fa battere il cuore e che mi rende felice. Scelgo gli ingredienti e in base ai profumi che percepisco, studio di nuovo la ricetta e la modifico se penso di poterla migliorare. Immagino il momento in cui gliospii la degusteranno e cerco di renderla ancora più speciale.

Questa volta cucinavo per un apericena. Una festa di compleanno sul Lago di Como. La splendida cornice di Bellagio faceva da sfondo, come in una cartolina, a una serata di allegria tra amici. La festeggiata aveva un po’ sfidato, e si era fidata ed affidata a me per questo, gli amici ad una cena un po’ diversa dal solito. Al loro arrivo non avevano negato il loro scetticismo ma non mi avevano spaventata. Alla fine il pregiudizio di un piatto vegano decade quando il piatto è buono. Se una ricetta è buona, è buona a prescindere che sia vegan oppure no.

Ho superato la prova scettici alla grande guardando furtivamente, dal fondo della bellissima cucina, tutte le persone che mangiavano appagate e facevano commenti entusiastici. Mi sono nutrita dela loro gioia e del loro entusiasmo e mi ha scaldato il cuore. MI ero presa cura di loro e avevo contribuito nel mio piccolo a rendere la loro serata speciale. E questo è un valore aggiunto incommensurabile.

Fare catering, così come le cene a domicilio, è una attività che mi piace davvero molto. Mi permette di conoscere nuove persone e raccontare loro il mio amore per la cucina e spiegare cosa mi spinge a cucinare una cosa o l’altra. E’ divertente e mi permette di accrescere, tornando a casa ogni volta con qualcosa di più.

riso integrale con cavolfiore e funghi arrosto e salsa tahina

riso integrale con cavolfiore e funghi arrosto e salsa tahina

Riso integrale con cavolfiore e funghi arrosto e salsa tahina

 

Ingredienti per 4 persone:

 

250 gr di riso integrale

1 piccolo cavolfiore oppure un quarto di uno grande (circa 500 gr)

250 gr di funghi coltivati

100 gr di olive verdi

5 pomodori secchi

rosmarino e prezzemlo fresco

sale, pepe e olio di oliva

salsa di soia shoyo

 

per la salsa:

4 cucchiai di salsa tahin (burro di sesamo)

1 limone

senape antica in grani

salsa di soia

sale

riso integrale con cavolfiore e funghi arrosto e salsa tahina

riso integrale con cavolfiore e funghi arrosto e salsa tahina

Procedimento:

Lessare, in abbondante acqua bollente, il riso integrale per circa 50 minuti. Scolare e far raffreddare. Nel frattempo pulire il cavolfiore e ridurlo in piccole cimette. Pulire i funghi e tagliarli in maniera regolare. Unire il cavolfiore ai funghi. Condire con abbondane olio, sale e pepe e stendere sulla placca del forno, coperta da carta forno. profumare con rosmarino e prezzemolo ed infornare, in forno caldo, a 200 gradi per 15- 20 minuti. Le verdure devono risultare belle arrostite.

Sfornare e tenere al caldo da parte. Condire il riso con abbondante olio e qualche cucchiaio di salsa di soia a piacere e stendere nella stessa leccarda del forno, dove sono stati cotte le verdure. Infornare a 220 gradi per circa 20 minuti, girandolo talvolta, per rendere il riso bello croccante.

Preparare la salsa mischiando in una boule la salsa tahin con il succo di mezzo limone, un cucchiaino abbondante di senape, un cucchiaio di salsa di soia e un pizzico di sale. Mescolare vigorosamente unendo dell’acqua fino a rendere la sasla fluida e cremosa.

Unire le verdure al riso, condire con le olive tagliate a rondelle e i pomodori secchi affettati. Mescolare e servire accompagnano alla salsa.

Buon appetito!

 

Tempi di preparazione:

90 minuti circa

nb. il riso può essere cotto in pentola a pressione per 30 minuti, diminuendo i tempi di cottura. Il riso inoltre, così come le verdure, possono essere preparate in anticipo ed assemblare la ricetta solo all’ultimo momento.

 

Facebooktwittergoogle_pluspinterestmailFacebooktwittergoogle_pluspinterestmail

Submit a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *