Quinoa con carote bicolore e crescione

tortino-di-quinoa-carote-e-crescione-

FOTOGRAFIE DI ALESSANDRO ARNABOLDI

Settimana scorsa ho iniziato il corso di cucina vegana presso lo Spazio Culturale My G. Era la prima lezione e ho presentato la storia della cucina vegana, raccontando anche i benefici e dando alcuni consigli in generale sullo stile di alimentazione attenta, consapevole e naturale. Chiacchierando con le corsiste, una di loro mi ha raccontato che a casa ha tantissimi prodotti che non sa come utilizzare sia per poca conoscenza che per pigrizia. Uno di quelli  è la quinoa. Mi è venuto subito da sorridere. In molti la comprano senza pero’ sapere come ricettarla. In rete ancora ci sono poche ricette che la riguardano ed è un alimento ancora poco conosciuto e utilizzato. Io la trovo particolarmente curioso e versatile. Semplice da preparare può essere cucinata semplicemente lessandolo in acqua bollente e poi condita come un insalata, farne fumanti zuppe, oppure prepararla come il normale risotto. Per accompagnare egregiamente queste carote bicolori, ho preferito cuocerla in quest’ultima maniera. In questo modo è rimasta piuttosto asciutta e saporita e i meravigliosi colori delle carote sono risaltati in maniera particolare. Io trovo la quinoa davvero straordinaria e versatile e questo piatto ne è la prova.

tortino-di-quinoa-carote-e-crescione-

Quinoa con carote bicolore e crescione

 

Ingredienti per 2 persone:

4 pugni di quinoa  ( circa 160 gr)

2 carote viola

2 carote arancio

500 ml di brodo vegetale

germogli di crescione

sale, pepe e olio evo

tortino di quinoa con carote bicolori e crescione

 quinoa con carote bicolori e crescione

Procedimento:

in un’ampia padella antiaderente far tostare la quinoa con un filo di olio evo. Bagnare con il brodo vegetale e cuocere a fuoco lento. Pelare e tagliare le carote e aggiungerle alla quinoa mentre cuoce. Proseguire la cottura, aggiungendo di volta in volta un po’ di brodo fino a cottura della quinoa. Aggiustare di sale e pepe. Al termine, condire con un filo d’olio a crudo, guarnire con germogli di crescione freschi e servire.

Buon appetito!

Tempi di preparazione:

30 minuti circa

 

Facebooktwittergoogle_pluspinterestmailFacebooktwittergoogle_pluspinterestmail

Submit a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *