quenelle di cavolo viola

QUENELLE-DI-CAVOLO-VIOLA

FOTOGRAFIE DI ALESSANDRO ARNABOLDI

La settimana scorsa mi ero data da fare per provare tutte ricette che andassero bene per San Valentino e per il Carnevale. Un po’ per le ricette da consegnare a Bigodino, un po’ per Cucinare Meglio e un po’ per me. Volevo giocare con il colore, con i gusti contrastanti e con le forme. Alla fine ho preparato talmente tante ricette che avrei dovuto iniziare a proporvele molto tempo prima. La domenica avevo preparato un sacco di cose, tutte buonissime. Ci siamo gustati un vero pranzo da re, con antipasto, piatto principale e dessert. Il dessert erano i tartufi di cocco al lampone che, sopratutto su instagram, hanno riscosso molto successo. A noi sono piaciuti da matti così come queste quenelle davvero gustose. Il cavolo viola, o rosso, con l’aceto e la senape ha assunto una meravigliosa e primaverile colorazione viola e un gusto agro davvero sfizioso e rinfrescante. Molto invitanti ed eleganti sono perfette da servire per un pranzo, o una cenetta, romantico ma anche per dedicarsi qualcosa di buono tutto per sé. L’ho servito con crostini ai semi di lino, sempre crudisti. Sarà che il viola è il mio colore preferito e tutto ciò che è viola diventa per me bellissimo, ma quando ho servito questo piatto, l’ho trovato straordinario e affascinante. Molto romantico e perfetto per un tete a tete.

Quenelle di cavolo viola

Ingredienti per 2 persone:

1/2 cavolo rosso
1 tazza di anacardi
1 cucchiaio di aceto di mele
1 cucchiaino di senape in grani
1 limone

olio evo, sale (facoltativo)

germogli di porro a piacere
1 carota

 

QUENELLE-DI-CAVOLO-VIOLA

QUENELLE-DI-CAVOLO-VIOLA

Procedimento:

Lavare e pulire il cavolo rosso e mettere a bagno gli anacardi per almeno un’ora. Scolare gli anacardi e mettere tutti gli ingredienti in un mixer. Frullare a intermittenza fino ad ottenere un composto sodo e omogeneo. Prendere un po’ di composto e formare delle polpettine o delle quenelle, con l’aiuto di due cucchiai. Preparare la salsa frullando la carota, pulita e tagliata a pezzi, con il succo di mezzo limone, la punta di un cucchiaino di senape e acqua. Ottenere una salsa fluida. Impiattare le quenelle, guarnire con i germogli di porro e condire con al salsa alle carote. Servire.

Buon appetito!

QUENELLE-DI-CAVOLO-VIOLA

Tempi di preparazione:

20 minuti circa più’ il tempo di ammollo degli anacardi

 

Facebooktwittergoogle_pluspinterestmailFacebooktwittergoogle_pluspinterestmail

Trackbacks/Pingbacks

  1. millefoglie di sedano rapa con crema di tofu - La Taverna degli Arna - […] provato a creare un intero menù dall’antipasto al dessert. Come antipasto ho consigliato le quenelle di crema di cavolo…

Submit a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *