pomodoro ripieno crudista

 

fotografie di Alessandro Arnaboldi

fotografie di Alessandro Arnaboldi

Settimana scorsa ero a casa da sola. I miei ometti erano in vacanza in montagna. Non che abbia avuto molto tempo per accorgermene. Le giornate sono state intense, sia al lavoro che fuori e cosi’, senza neppure che mi accorgessi, gli Arnaboys sono tornati.

In una delle serate trascorse a casa, mi sono preparata questo delizioso pomodoro ripieno crudista. Come piace a me. Il ripieno era composto da tanti germogli diversi, specialmente legumi, che ho amalgamato con una crema di avocado e burro di arachidi. Il risultato e’ stato eccezionale seppur la preparazione fosse semplicissima e molto veloce. Una vera scorpacciata! A seguire, mi sono pappata una bella insalata e durante la serata tante fresche e succose ciliegie. Il tutto mentre lavoravo al pc per gli ultimi accorgimenti al nuovo blog. So che non si dovrebbe fare, ma ho concentrato un sacco di cose in quella settimana e avevo una lista serratissima. Il pomodoro ripieno crudista e’ molto semplice da preparare e veloce. GUstato fresco e’ l’ideale per un pasto frugale.

pomodoro-ripieno-2

Pomodoro ripieno crudista

Ingredienti per 1 persona:

2 pomodori ramati

1/4 di avocado maturo

1 cucchiaino di burro di arachidi homemade

germogli di lenticchie, fagioli mung, fagioli borlotti, ceci e frumento

1 cucchiaiono di succo di limone

pomodoro-ripieno-3

Procedimento:

Lavare i pomodori, tagliare la calotta superiore e scavare il contenuto. In un mixer frullare lo scarto dei pomodori, la polpa di avocado, il succo di limone e il burro di arachidi. Il burro di arachidi l’ho ottenuto frullando a lungo le arachidi con l’acqua e un cucchiaio di tahina, fino a  formarsi una crema spalmabile.  Ottenere una crema amalgamare i germogli a piacere. Riempire con il composto ottenuto i pomodori e lasciare riposare in frigorifero fino al momento di servire.

Buon appetito!

Tempi di preparazione:

15 minuti circa

Facebooktwittergoogle_pluspinterestmailFacebooktwittergoogle_pluspinterestmail

Submit a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *