patata americana arrosto

patata americana arrosto

FOTOGRAFIE DI ALESSANDRO ARNABOLDI

Ci siamo quasi…. manca davvero pochissimo ad Halloween. E al contorno non ci vuoi pensare? avevo oso mano una patta americana e ho provato a farla al forno. Prima pero’ l’ho intagliata. Oramai siamo diventati monotematici. Io e Piccolo Chef complottiamo da settimane il menù per la sua serata preferita. Mi propone cose assurde, come è giusto che sia. La sua mente da settenne elabora piatti all’infinito, a cui da nomi improbabili. I suoi preferiti restano le dita mozzate di strega che ho fatto l’anno scorso, le mummie e le tortine al cacao con i vermi e le epigrafi. Io ho apprezzo molto lo spezzatino di lenticchie alla castagne con la polenta o con il purè di zucca. Si sa che a me piacciono i gusti più rustici, La Taverna non mente, anche se per l’occasione avevo cercato di riprodurre un ambiente grottesco. Questa volta vi propongo un ottimo e semplice contorno, che si accompagna con tantissime preparazioni. Piccolo Chef ne è rimasto entusiasta e ha caldamente sposato queste fette di patata americana arrosto quale contorno della nostra serata da brivido. Quindi per sabato sera è quasi tutto deciso e di certo la patata americana arrosto non mancherà. Senza perdere tempo ad intagliarla per Halloween, potete realizzarla velocemente e prepararla spesso visto che la patata americana è ippica di questo periodo.

 

patata americana arrosto

patata americana arrosto

Patata americana arrosto

 

Ingredienti per 3 persone:

 

1 patata americana

aromi misti essiccati ( rosmarino, alloro, salvia, timo)

1 pizzico di curcuma

sale e olio evo.

patata americana arrosto

Il contorno perfetto per Halloween

Procedimento:

Lavarare e spazzolare la patata americana con la buccia. Affettarla in fette simili di circa mezzo cm l’una e farle marinare, per un paio d’ore, in un misto di olio, pizzico di curcuma, sale e le erbe aromatiche.

Posizionare su una leccarda coperta di carta da forno le fette e cospargere la loro marinatura. Cuocere in forno,  già caldo, a 200 gradi per circa 20 minuti e servire.

 

Tempi di preparazione:

2 ore e mezza circa.
Nb.

Per l’occasione ho intagliato le fette di patata americana come se fossero zucche di halloween, con l’aiuto di un coltello.

 

 

Facebooktwittergoogle_pluspinterestmailFacebooktwittergoogle_pluspinterestmail

1 Comment

  1. certo!

    Reply

Submit a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *