Pasta pasticciata al forno

pasta pasticciata al forno

PASTA PASTICCIATA AL FORNO – FOTOGRAFIE DI ALESSANDRO ARNABOLDI

 

Settimana scorsa, le settimana di Pasqua, era il compleanno di Alessandro.

Io e Piccolo Chef alla mattina siamo scappati in montagna per goderci fin da subito qualche giornata di relax. Appena arrivati ci hanno accolti i nostri vicini che erano arrivati la sera precedente. Ci hanno ospitato per pranzo in modo tale da rimanere al caldo mentre la nostra casa si scaldava. Gli sono stata davvero riconoscente. Oltre essere sempre molto piacevole stare in loro compagnia, poter pranzare davanti al camino al caldo era davvero un grande privilegio.

Ho preparato un risotto veloce per tutti con ancora indosso il piumino mentre il termostato di casa nostra mi annunciava che c’erano 8 gradi in casa. Nel pomeriggio, dopo una partita a carte li ho invitati a festeggiare con noi il compleanno di Alessandro. Se è vero che siamo andati in montagna per goderci noi tre soli, è anche vero che la compagnia fa sempre piacere, soprattutto se si deve festeggiare. Ed io sono fissata con i compleanni!!!

Da subito abbiamo deciso di trascorrerlo in casa, ognuno preparando qualcosa e Piccolo Chef, eccitatissimo all’idea, mi ha supplicato di preparare la pasta al forno pasticciata che gli piace tanto. Ne va proprio matto e se ne mangia sempre certi piattoni che mi rendono davvero soddisfatta.

Non era proprio un piatto della festa, e soprattutto quello che avevo in mente, ma certamente era corroborante e molto sostanzioso. Ambra invece, per venirmi incontro, ha preparato delle lenticchie in umido.

La pasta pasticciata è piaciuta tanto a tutti, in tutta la sua rusticità e semplicità. Alla fine è risultata perfetta per una serata uggiosa e fredda in montagna. La cena è proseguita serenamente tra chiacchiere e candeline sulla torta, rigorosamente al cioccolato e con la marmellata di albicocche, che piace tanto a Alessandro.

È stata una piacevole serata in compagnia ed un compleanno davvero pantagruelico!

pasta pasticciata al forno

pasta pasticciata al forno

Pasta pasticciata al forno

Ingredienti per 6 persone:

500 gr di fusilli ( o altra pasta corta a piacere)

1 cipolla

1 gamba di sedano

1 carota

1,5 litri di passata di pomodoro

250 gr di seitan al naturale

6 pomodori secchi

300 gr di funghi champignons

1 litro di latte di soia al naturale

30 gr di amido di mais

2 cucchiai di lievito alimentare in scaglie

2 cucchiai di burro di sesamo (tahin)

100 ml di vino bianco

Salsa di soia

Sale, pepe e olio

Rosmarino essiccato

Procedimento:

Pulire il sedano, la carota e la cipolla e tritare in modo regolare. Tagliare anche i pomodori secchi.

Far soffriggere il trio di verdure con due cucchiai di olio e i pomodori essiccati ed il rosmarino. Unire il seitan tritato finemente e sfumare con il vino. Quando è evaporato, coprire con la passata di pomodoro, aggiustare di sale e pepe ed unire un cucchiaino di zucchero. Abbassare la fiamma lasciando e cuocere per circa 30 minuti.

Nel frattempo saltare i funghi a fiamma vivace con tre cucchiai di olio e uno spicchio di aglio. Sfumare con la salsa di soia e cuocere per pochi minuti.

Preparare la besciamella portando a bollore 800 ml di latte di soia con 2 cucchiai di olio e un pizzico di sale. Nel restante latte stemperare la maizena e, quando a bollore, unirla al latte mescolando con una frusta. Non appena inizia ad addensare, spegnere il fuoco e condire con il tahin ed il lievito.

Cuocere la pasta come riportato sulla confezione lasciandola al dente.

Condire la pasta con il ragù e metterne uno strato in una teglia da forno. Condire con i funghi e la besciamella e coprire con un altro strato di pasta. Condire con la besciamelle e infornare, in forno caldo, a 200 gradi per 20 minuti e servire ben calda.

Buon appetito!

Tempo di preparazione:

90 minuti circa

Facebooktwittergoogle_pluspinterestmailFacebooktwittergoogle_pluspinterestmail

Submit a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *