pasta alla spirulina

pasta alla spirulina

FOTOGRAFIE DI ALESSANDRO ARNABOLDI

Da diverso tempo mi incuriosiva, tra i banchi del supermercato naturale, la pasta alla spirulina. La spirulina e’ un alga, con tantissime proprietà e dagli eccellenti valori nutrizionali. Per intenderci, ha elevatissime quantità di proteine, contiene moltissimi sali minerali tra cui il calcio, il betacarotene e ferro. Pensate che ha una concentrazione di ferro per ben 34 volte superiore a quella degli spinaci. Se braccio di ferro lo avesse saputo, si sarebbe ingozzato di spirulina anziché di spinaci!! E’ inoltre uno scrigno prezioso di vitamine. Insomma fa bene ed è un alimento prezioso ma  ero però preoccupata che in casa potessero storcere il naso.

Durante le vacanze ho fatto un incursione al supermecato e mi sono convinta a prenderla. Il suo meraviglioso pigmento verde turchese mi richiamava ammaliandomi dal bancone e non ho resistito. Ho voluto cucinarla semplicemente, per non prevaricare e coprire il sapore della pasta e per esaltarne maggiormente il suo bel colore..

pasta alla spirulina

                                                                                                              pasta alla spirulina

Cuocendosi e’ diventata verde, accentuando il colore della pasta secca.

Al ritorno da una passeggiata molto tranquilla ma con poco tempo a disposizione è stato molto facile proporre una piatto di pasta per accelerare i tempi. La pasta alla spirulina ha le stesse caratteristiche di cottura della normale pasta di grano duro, e mentre l’acqua bolliva ho preparato un condimento espresso con la cipolla rossa e le carote. L’accoppiata verde-arancio mi faceva impazzire e volevo vedere l’effetto finale.

La pasta alla spirulina è stata una scoperta ed una novità che è piaciuta anche ai mie ometti e che da oggi non farò mancare in casa.

Pasta alla Spirulina

Ingredienti per 3 persone:

250 gr di pasta alla spirulina (nei negozi bio)

1 carota grande

1 cipollotto rosso di Tropea

pistacchi

semi di zucca

Peperoncino in polvere (oppure un misto di spezie indiane a base piccante)

olio evo, sale e pepe

pasta alla spirulina

pasta alla spirulina

Procedimento:

Mentre portate a ebollizione una pentola con abbondante acqua salata, pulire e lavare la carota. Affettare la carota a rondelle sottili e tuffarle nell’acqua salata, non appena prende bollore. Scottare velocemente le rondelle di carote, per circa 5 minuti e poi scolarle, con l’aiuto di un mestolo forato o una schiumarola, e passarle in una bacinella di acqua freddissima per bloccarne la cottura e fissare il colore arancio.

Far riprendere bollore all’acqua e versare la pasta, cuocendola seguendo le istruzioni indicate sulla confezione.

Nel frattempo, in una padella unta con pochissimo olio extravergine, far ammorbidire la cipolla di Tropea, affettata sottilmente. Non appena si sarà appassita, aggiungere le carote e proseguire la cottura. Versare poca acqua di cottura della pasta, qualora ce ne fosse bisogno, per non far attaccare le verdure. Aggiustare di sale e pepe e  aggiungere un pizzico di polvere di peperoncino. Amalgamare bene e spegnere il fuoco.

Scolare la pasta e amalgamarla alle verdure, guarnire con pistacchi ridotti in granella e semi di zucca e servire.

Buon appetito!

Tempi di preparazione:

30 minuti circa

 

Facebooktwittergoogle_pluspinterestmailFacebooktwittergoogle_pluspinterestmail

1 Comment

  1. grazie!! fammi sapere, quando la provi, cosa ne pensi. A presto Marzia

    Reply

Submit a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *