Parmigiana di melanzane crudista

parmigiana di melanzane

parmigiana di melanzane crudista

Ho preparato la melanzana crudista. Un connubio unico di sapori che mi ha dato una grande soddisfazione.


Semplice e piena di gusto. Come con tutte le ricette crudiste la preparazione, dal lavaggio delle verdure all’impiattamento, e’ lunga e richiede molto tempo e dedizione. Quando si cucina piatti crudisti ci si prende ancora di più cura dei propri commensali, o semplicemente di se stessi. Il mio lavoro e’ iniziato la mattina per poi portare in tavola questa spettacolare parmigiana per cena.La preparazione si e’ divisa in tre fasi: la mattina preparazione delle melanzane, nel pomeriggio la preparazione della salsa di pomodoro e del formaggio cremoso e la sera l’assemblaggio del piatto. Con queste dosi ho realizzato due abbondanti porzioni, una per me e una per il mio maritino.

Ecco nel dettaglio come l’ho realizzata.

Ingredienti:

1 melanzana tonda
2 pomodori ramati belli sodi
3 pomodori secchi
6/7 noci
2 cucchiai di salsa tahjn
1 cucchiaio di salsa di soia
Basilico
Una confezione di noci di macadamia (175 gr)
succo di mezzo limone
Lievito alimentare in scaglie
Sale, pepe e olio evo.
Germogli vari per decorare

Procedimento:

Innanzitutto ho lavato e tagliato a fette regolari la melanzana che poi ho salato e messo a riposare, a temperatura ambiente coperta con carta assorbente, sotto a un peso per tutta la giornata. Periodicamente cambiavo la carta per assicurarmi che si asciugasse bene.

Nel pomeriggio ho preparato il “formaggio” frullando, con il frullatore ad immersione in un boccale, le noci di macadamia con un poco di succo di limone, la tahjn, il sale e pepe e un goccio di olio. Man mano che frullavo, ad intermittenza, aggiungevo un poco di acqua alla volta per rendere il composto denso e corposo.

Ho poi preparato la salsa al pomodoro mettendo in un mixer i pomodori tagliati, qualche foglia di basilico, le noci, un goccio d’olio evo, la salsa di soia, sale e pepe. Ho frullato fino a creare una salsa consistente.

Nel tardo pomeriggio ho assemblato la parmigiana mettendo in una teglia le fette di melanzane, la salsa di pomodoro, il formaggio, un pizzico di lievito in scaglie e proseguendo così fino ad esaurire gli ingredienti.

Ho lasciato riposare in frigo fino al momento di servire. Infine ho decorato il piatto con germogli di crescione e alfa alfa (che però ho messo dopo aver realizzato la foto del piatto) e un filo d’olio.

Buon appetito.
Facebooktwittergoogle_pluspinterestmailFacebooktwittergoogle_pluspinterestmail

2 Comments

  1. Questa ricetta è fantastica, …..veramente un piatto delizioso ! è piaciuta anche a mio figlio Luca che è davvero poco incline alle sperimentazioni ! e se quello bianco è il “finto formaggio”…..finto formaggio FOREVER

    Reply
    • Grazie per il commento! Sono contenta che vi sia piaciuta. Marzia

      Reply

Submit a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *