Pane alle mele e noci

In uno dei miei tanti esperimenti ho provato a riprodurre il pane altoatesino che mangiavo sempre durante le mie visite a Bressanone. Ogni volta che mi recavo in questa bellissima cittadina, non mancava una vista al panificio in cui mi sbizzarrivo nell’acquisto di pani di tutti i tipi.
Il mio preferito, a metà tra una panino e un dolce era appunto il pane alle mele e noci che accompagnavo a formaggi e salumi.
L’ho rifatto utilizzando l’irish moss che è’ un alga che rende i preparati soffici, quasi fossero lievitati.
L’esperimento e’ riuscito benissimo e i panini preparati sono spariti in un batter di ciglia con un formaggino crudista….
Se non avete l’irish moss non preoccupatevi. Potete farli senza. Anziche’ formare delle piccole pagnottine stendete l’impasto non più di mezzo centrimetro di spessore e fatelo essiccare per circa 12 ore.
Ingredienti per 8 /10 pezzi:
1/2 tazza di fiocchi d’avena
1/2 tazza di semi di lino
3 cucchiai di gelatina di irish moss
1 mela golden piccola o 1/2 mela
sale, olio evo
qualche noce
Procedimento:
In un mixer mettere a frullare i fiocchi d’avena e i semi di lino fino ad ottenere una farina. Aggiungere la gelatina di irish moss, precedentemente preparata, la mela a pezzetti avendo cura di tenerne qualche pezzetto da parte, le noci e poco olio evo. Frullare fino ad ottenere un impasto omogeneo. Aggiustare di sale e pepe a piacere e, con le mani inumidite, formare delle pagnottine. Decorare con i pezzetti di mela e gherigli di noci.
Mettere in essiccatore per 20 ore circa e comunque fino a completa essiccatura. Il panino de e risultare asciutto e morbido.
Buon appetito!
Facebooktwittergoogle_pluspinterestmailFacebooktwittergoogle_pluspinterestmail

Submit a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *