minestra d’orzo con burro di pinoli

minestra d'orzo al burro di pinoli

MINESTRA D’ORZO CON BURRO AI PINOLI – FOTOGRAFIE DI ALESSANDRO ARNABOLDI

Autunno. Mio marito reciterebbe “Si sta come d’autunno sugli alberi le foglie” dalla poesia di Giuseppe Ungaretti. Quando arriva questo periodo questa frase diventa ricorrente e non mancano anche le liriche di sua invezione. Diverse parodie investono le nostre giornate, portando risa e divertimento. Autunno, tempo dei primi malanni. Altro che storie!!!

Basta il cambio di temperatura, l’aria frizzantina della sera, che l’acciacco e’ in agguato. L’altro giorno, tornando a casa in bicicletta dal lavoro, sentivo un doloretto all’altezza delle scapole. Ovviamente non gli ho dato molto peso e rientrata a casa ho chiesto ad Alessandro di farmi un massaggino, pensando che fosse un fastidio passeggero e che mi sarebbe subito passato.
Al contrario la notte e’ stata insonne e dolorante, ed il mattino seguente, la situazione non faceva che peggiorare. Per una superattiva e sempre in movimento come me, avere problemi articolari e’ una vera scocciatura. Il dolore era davvero intenso e si estendeva dal collo alla schiena, coinvolgendo tutto il braccio.
Ho subito chiamato il mio fidato osteopata che, come un baldo cavaliere, e’ venuto in mio soccorso. Ha trovato un posticino per ricevermi, tra un appuntamento e l’altro e mi ha manipolato cercando di aggiustare la situazione disastrosa. Una manna dal cielo.
Grazie al suo intervento sono riuscita di nuovo a muovermi e il dolore e’ scemato diventando piu’ sopportabile e gestibile. Dovrebbero fargli un monumento!
Alla sera, per non farmi trovare impreparata, ho preparato questa minestra d’orzo a cui ho aggiunto la mela, le carote e una crema di pinoli. I pinoli hanno un costo elevato per cui, nonostante la sua semplicita’, non e’ proprio una ricetta economica. Ma il gusto dei pinoli e’ inconfondibile e lo adoro. Ogni tanto una manciata di pinoli proprio non puo’ mancare.
Se volete, potete sostituire i pinoli con le mandorle oppure con degli anacardi. Altrimenti, evitate di preparare il burro per mantecare la minestra e aggiungete alla fine qualche pinolo, tostato leggermente in padella. In questo modo avrete comunque il gusto del seme con una spesa inferiore.
Corroborante e confortante e’ stata la prima di molte delle minestre che preparo in questo periodo. Posso dire ufficilamete che e’ iniziata la stagione delle zuppe!

Minestra d'orzo con burro di pinoli

Minestra d’orzo con burro di pinoli

Minestra d’orzo con burro di pinoli

La ricetta della minestra d’orzo con burro di pinoli la trovate su Bigodino.it

bigodinoSq

 

 

Facebooktwittergoogle_pluspinterestmailFacebooktwittergoogle_pluspinterestmail

Submit a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *