medaglioni di castagne con funghi e zucca

Medaglioni di castagne con funghi e zucca

MEDAGLIONI DI CASTAGNE CON FUNGHI E ZUCCA – FOTOGRAFIE DI ALESSANDRO ARNABOLDI

E continua a piovere. A tratti fa freddo, il cielo e’ cupo e plumbeo, e non puoi uscire se non armato di ombrello.  Avrei voglia di chiudermi in casa infagottandomi in un caldo maglione e calzettoni pesanti. Domenica mattina quando mi sono svegliata e mi ha accolta la pioggia, avrei voluto rituffarmi sotto il piumone.
La cosa non e’ migliorata lunedì e pure martedì.
Non posso dire di non amare l’autunno, ma queste giornate mi distruggono. Ho la sensazione di fare più fatica a fare qualsiasi cosa e poi, con la pioggia, tutti i miei spostamenti diventano piu’ complicati perché devo lasciare la mia bicicletta. Appena rientro a casa pero’ mi viene voglia di qualcosa di avvolgente e molto autunnale, come la zucca, che mangerei tutti i giorni, i funghi e le castagne.
L’altro giorno con Piccolo Chef, mentre chiacchieravamo allegramente con la nonna, ci e’ venuta voglia di castagne e patate americane. Ho provato a proporgli dei ravioli di castagne e ne e’ rimasto entusiasta, per le patate americane, invece, devo prima fare un giro al mercato.
Rientrata dall’ufficio, ed essermi messa in cucina a lavorare, dai ravioli a cui avevo inizialmente pensato ne sono usciti dei medaglioni di pasta, farciti con funghi e zucca, per rimanere in pieno tema autunnale.
Buonissimi e particolari, sono in realtà semplici da realizzare e preparare.
Volendo creare più contrasto potete aggiungere delle bacche di ribes, che donano acidità al piatto oppure una brunoise di zenzero che regala freschezza e un leggero gusto piccante.
Medaglioni di castagne con funghi e zucca

Medaglioni di castagne con funghi e zucca

Noi abbiamo preferito mantenere una sorta di dolcezza a tutto il piatto, preferendo il profumo del rosmarino e della santoreggia.

Medaglioni di castagne con funghi e zucca

Medaglioni di castagne con funghi e zucca

Medaglioni di castagne con funghi e zucca

Ingredienti per due persone:

160 gr di farina integrale
40 gr di farina di castagne
8 funghi coltivati (tipo champignon)
100 gr di zucca pulita
rosmarino e santoreggia freschi
acqua
1 cucchiaio di semi di canapa decorticati
olio, sale e pepe
cavolo cappuccio rosso per decorare

Procedimento:

Innanzitutto preparare la pasta mescolando la farina integrale con la farina di castagne. Aggiungere quattro cucchiai di olio e un pizzico di sale. Aggiungere 70 gr di acqua e impastare formando un panetto di pasta liscia ed omogenea. Coprire con pellicola e far riposare per mezz’ora in frigorifero.
Nel frattempo portare ad ebollizione una pentola di acqua salata con un rametto di rosmarino.
Lessare la zucca per dieci minuti , fino a quando diventa tenera e poi scolarla con una schiumarola e trasferirla nel boccale del frullatore.
Frullare la zucca, fino ad ottenere una salsa omogenea e liscia, con due cucchiai di olio e poca acqua di cottura. Aggiustare di sale e tenere da parte.
Pulire i funghi e affettarli regolarmente. Scaldare una padella con due cucchiai di olio e far soffriggere i funghi con la santoreggia. In ultimo salare.
Stendere la pasta sottilmente e ricavare, con uno stampino da biscotti o un coppa pasta, tanti medaglioni e lessarli, per 5 minuti, nell’acqua di cottura della zucca riportata ad ebollizione.
Farcire ogni medaglione con qualche fungo arrostito e coprire con un altro medaglione. Impiattare la salsa con cui condire i medaglioni, guarnire con cavolo cappuccio condito con olio e sale, qualche foglia di santoreggia fresca e un pizzico di semi di canapa decorticati e servire.
Buon appetito!

Tempi di preparazione:

90 minuti circa
Facebooktwittergoogle_pluspinterestmailFacebooktwittergoogle_pluspinterestmail

Submit a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *