mattonella di sedano rapa

mattonella di sedano rapa

FOTOGRAFIE DI ALESSANDRO ARNABOLDI

Prosegue il viaggio nelle ricette per la tavola di Natale. Siamo arrivati ai secondi piatti. Dopo i ravioli alle nocciole e gli anelli di zucchina, ecco qualcosa di leggero e spalmabili. Da gustare con il pane o con i crackers crudisti, se desiderate un menù completamente rawfood. Una mattonella di sedano rapa, aromatica e fresca, resa cremosa con il burro di sesamo e il sedano. Nel complesso e’ un gusto acidulo, per la presenza del succo di lime che ne esalta le note del sedano rapa e del sedano, che ho voluto accostare a un paté di pomodorini secchi, per dare sapidità e a delle nocciole, per la croccantezza.

Per renderlo ancora più compatto e tagliabile al coltello, potete aggiungere dell’agar agar. Quest’alga, che ha la funzione di addensante, non modificherà la vostra ricetta, lasciandola completamente crudista, ma vi aiuterà a rendere più sodo l’impasto. Io ho preferito lasciarlo più morbido e farlo compattare in frigorifero.

mattonella di sedano rapa

mattonella di sedano rapa

Ottimo secondo rinfrescante e appetitoso, questa mattonella di sedano rapa, e’ il secondo ideale durante le feste, per portare in tavola un piatto leggero e stuzzicante.

Di solito in casa nostra, dopo il brindisi al momento dell’aperitivo, la carrellata di antipasti e il primo piatto, facciamo fatica a gustare un secondo se molto ricco, questa mattonella di sedano rapa farà sicuramente al caso nostro.

mattonella di sedano rapa

un secondo piatto crudista per Natale

Mattonella di sedano rapa

Ingredienti per 4 persone:

1 sedano rapa piccolo ( circa 300 gr)

1 gamba di sedano bianco

1 lime

1 cucchiaio di tajine

1 cucchiaio di lievito alimentare

1 cucchiaio di olio evo più altro per guarnire

2 pomodori secchi

1 cucchiaio di granella di nocciole

Sale, pepe

mattonella di sedano rapa

mattonella di sedano rapa

Procedimento:

Pulire il sedano rapa e affettarlo sottilmente. Lavare e pulire anche il sedano bianco e tagliarlo finemente. Mettere i due ortaggi in una ciotola e versare il succo di un lime, leggermente annacquato con acqua e un cucchiaino di olio.

Lasciarlo riposare per circa mezz’ora, dopodiché trasferirlo nel boccale del frullatore e azionare. Frullare ad intermittenza per ottenere un composto granuloso. Aggiungere il lievito alimentare e la tajine e continuare a frullare fino ad avere un composto cremoso, omogeneo e liscio. Aggiustare di sale e pepe e mescolare bene.Trasferirlo in un contenitore unto di olio e farlo riposare in frigorifero per almeno due ore.

Nel frattempo frullare i pomodori secchi con poco olio ed ottenere una crema densa e omogenea.

Trascorso il tempo di riposo, estrarre la crema di sedano rapa dal contenitore e metterla nel piatto di portata. Condire con olio evo, la crema di pomodoro secco, la granella di nocciole e servire.

Buon appetito!

Tempi di preparazione:

40 minuti più circa 2 ore e mezza di marinatura e rassodamento.

Facebooktwittergoogle_pluspinterestmailFacebooktwittergoogle_pluspinterestmail

Submit a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *