Involtini di cavolo cinese

involtini di cavolo cinese

FOTOGRAFIE DI ALESSANDRO ARNABOLDI

Quasi quasi di questa ricotta me ne stavo dimenticando. Talmente buona e semplice che sarebbe stato  proprio un peccato. Mi sono accorta di non averla ancora pubblicata quando la cercavo tra le ricette del blog. Questi gustosi fagottini li ho preparati durante una fredda giornata di vacanza. Fuori faceva veramente freddo e la luce che entrava dalle finestre era talmente bianca da richiamare la neve. Il tepore della casa faceva appannare i vetri e stavo davvero bene, infagottata nella mia tuta di pile, senza nessun interesse ad uscire. Per il pranzo mi sono arrangiata con quello che avevo in casa. Desideravo qualcosa di confortante e goloso, che stuzzicasse l’appetito.  Avevo in casa un bel cespo di cavolo cinese e le lenticchie, che in quel periodo ho cucinato ininterrottamente. Anziché brasare il cavolo ho pensato di usarlo come una sfoglia e avvolgerlo su se stesso per creare questi involtini di lenticchie. All’interno, un succoso e succulento  ripieno di lenticchie e pomodoro. Il profumo degli aromi e pochi minuti al forno hanno fatto il resto.

 

involtini di cavolo cinese

Involtini di cavolo cinese

Ingredienti per 2 persone ( 4 persone se servito come antipasto o contorno):

4 foglie larghe e integre di cavolo cinese
legume a piacere ( io lenticchie)
trito di sedano, carota e cipolla per fare un soffritto ( io mezza carota, mezza cipolla e una piccola gamba di sedano)
200 ml circa passata di pomodoro
1 cucchiaio di concentrato di pomodoro
rosmarino, salvia
olio evo, sale e pepe

Procedimento:

La sera prima mettere in ammollo le lenticchie. Scolarle e lessarle con un pezzetto di alga kombo (oppure con un pezzetto di zenzero, foglie di alloro e/o semi di finochio) fino ad una cottura al dente. Preparare un trito fine di sedano, carota e cipolla e farlo soffriggere in pentola con un filo d’olio evo.  Aggiungere le lenticchie e versare la passata di pomodoro e il concentrato. Se necessario bagnare con poca acqua calda e cuocere, a fuoco moderato, per circa 20 minuti. aggiustare di sale e pepe. Spegnere il fuoco  e lasciare raffreddare. Nel frattempo sbollentare molto velocemente le foglie intere di cavolo cinese. Distenderle ben aperte e verare circa 1 cucchiaio abbondante di lenticchie al pomodoro. Richiudere, da prima i laterali, su se stesso fino ad ottenere un involtino. Bagnare con un filo d’olio evo, foglie di salvia e rosmarino e infronare per circa 14 minuti in foro caldo a 180 gradi. Servire caldi o tiepidi.

Buon appetito!

involtini di cavolo cinese

Tempi di preparazione:

40 minuti circa piu’ il tempo di ammollo e cottura del legume

 

Questa ricetta la trovate anche sul sito Bioexpress.it

bioexpress

Facebooktwittergoogle_pluspinterestmailFacebooktwittergoogle_pluspinterestmail

Submit a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *