insalata di quinoa

insalata di quinoa

INSALATA DI QUINOA – FOTOGRAFIE DI ALESSANDRO ARNABOLDI

 

Domenica mattina io e Alessandro abbiamo lavorato all’articolo per Gustosano. Prima di iniziare ci mettiamo a tavolino e gli racconto le ricette a cui ho pensato e mentre io disegno l’impiattamento che ho in mente, lui pensa a come deve essere l’inquadratura e la luce. Insieme scegliamo le props da usare e lo styling della fotografia. Mentre parliamo Alessandro butta giù degli schizzi per fissarci come saranno le fotografie. Questa parte del lavoro mi piace tantissimo e mi diverte. Progettare come sarà la ricetta e fantasticare sulla fotografia finale rende magico lo scatto finale. Mentre noi ci destreggiavamo  tra le matite colorate e i bozzetti, Piccolo Chef ci seguiva silenzioso, preparando i suoi disegni e utilizzando le stesse matite. Abbiamo poi iniziato a montare il set fotografico e mentre io allestivo il set, Piccolo Chef fotografava qua e là con la sua macchina, i gatti ci giravano intorno incuriositi e Alessandro montava le luci e i riflettori. La mattina è volata in un baleno ed è arrivata l’ora del pranzo. Avendo a disposizione dei bellissimi asparagi, che avevo preso in quantità per l’articolo, ho pensato di usarli per realizzare questa insalata di quinoa che ho servito tiepida.

Per guarnire l’insalata di quinoa e insaporirla ho decorato con piccoli e delicati fiori di rosmarino Ho comprato la pianta di rosmarino, in piena fioritura, al centro botanico proprio il giorno prima con Piccolo Chef e ne ho approfittato subito! I fiori di rosmarino sono deliziosi. Piccoli e quasi eterei, di color lavanda, hanno un gusto carateristico e molto intenso, una vera esplosione sul palato.

Questa insalata di quinoa è piaciuta davvero molto, anche a Piccolo Chef che solitamente storce un po’ il naso davanti alla quinoa.

 

Insalata di quinoa

insalata di quinoa

insalata di quinoa

La ricetta dell’insalata di quinoa la trovate su Bigodino.it

bigodinoSq

Facebooktwittergoogle_pluspinterestmailFacebooktwittergoogle_pluspinterestmail

Submit a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *