Hamburger di carote

Finalmente ho una centrifuga un po’ piu’ seria di prima con la quale riesco a dividere per bene la polpa dal succo di frutta e ortaggi. L’ho rubata dalla dispensa della mia mamma.
Durante il corso di cucina crudista, uno dei “trucchi” che ho imparato per rendere meno umide le preparazioni e’ proprio quello di utilizzare la polpa residua dalle estrazioni di succo. Eccomi allora che mi sono cimentata nella preparazione di nuovi hamburgher e polpette. Effettivamente la consistenza e’ piu’ soda e compatta rispetto che frullare semplicemente le verdure con il mixer strizzandole per togliere l’acqua in eccedenza ma, se non avete un estrattore di succo, nessuno  vi vieta di fare anche cosi’. L’abbinamento di sedano, carota e mela mi e’ piaciuto tantissimo. Per rendere piu’ appetitosa la preparazione ho aggiunto un tocco di zenzero.
Il vantaggio di usare l’estrattore di succo e’ stata che abbiamo potuto aprire il pranzo con un salutare aperitivo!
Ingredienti
3 – 4 gambi di sedano
3 carote
1 mela rossa
1 pezzo di zenzero (a piacere)
succo di 1 limone
1 cucchiaio di salsa tamari
Aceto balsamico
Procedimento
Estrarre il succo dagli ortaggi,  aggiungere la mela, il succo del limone e lo zenzero. Raccogliere la polpa e metterla in una ciotola. Condire con salsa di soia e a piacere un filo d’olivo evo.
Con le mani lavorare l’impasto ottenuto e formare due hamburgher. Metterli ad essiccare per una notte a 45 gradi.
Impiattare condendo con una riduzione di aceto balsamico accompagnando gli hamburgher ad un insalatina.
Buon appetito!
Facebooktwittergoogle_pluspinterestmailFacebooktwittergoogle_pluspinterestmail

1 Comment

  1. provo subito… anche io ho appena comprato un estrattore di succo (fantastico) e mi chiedevo come usare i residui

    Reply

Submit a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *