gnocchi di tarassaco

gnocchi di tarassaco

FOTOGRAFIE DI ALESSANDRO ARNABOLDI

Domenica scorsa, complice il tempo uggioso, siamo rimasti a casa e ne ho approfittato per riordinare un po’. Volevo iniziare a fare il cambio di stagione, nella speranza che le giornate si aprano e arrivi il tempo stabile e bello. In realtà ho iniziato a tirare fuori alcune scatole porta abiti ma non mi sono messa a ribaltare la camera tra i vestiti invernali e quelli primaverili. A dirla tutta per fare questo lavoro devo essere proprio ispirata! Sono comunque soddisfatta di quello che ho fatto, anche se avrei potuto andare avanti giorni. Ho intervallato la mia attività prettamente domestica, mentre Piccolo Chef faceva i compiti, a qualche esperimento crudista. Ho anche preparato per pranzo questi gnocchi al tarassaco che ci sono piaciuti davvero molto. Li ho volutamente lasciati un po’ rustici, con i pezzetti evidenti di patata, perché non volevo che fosse il classico gnocco verde. Davvero semplici e abbastanza veloci da realizzare hanno solo due ingredienti. Se non trovate il tarassaco, anche se sarebbe un vero peccato, potete realizzarli in maniera piu’ classica con gli spinaci o delle bietoline o erbette da taglio.

gnocchi di tarassaco

gnocchi di tarassaco

Gnocchi di tarassaco

Ingredienti per 3 perone:

3 patate medie

1 mazzo fresco di tarassaco (circa 300 gr)
farina integrale qb

olio evo, sale

fiori di tarassaco

gnocchi di tarassaco

Procedimento:

Lessare le patate, ancora con la buccia in acqua fredda. Quando raggiunge il bollore, attendere circa 20 minuti di cottura e spegnere il fuoco. Nel frattempo, lessare velocemente il tarassaco, lavato, in acqua bollente salata e strizzarlo.  Sbucciare le patate e schiacciarle con lo schiacciapatate, unire il tarassaco tagliato grossolanamente, un pizzico di sale e un po’ di farina, quanto basta per avere un impasto lavorabile. Con le mani prendere un po’ di impasto e formare delle palline, grandi circa quanto una noce. Far riposare l’impasto in frigorifero per circa mezz’ora. Riprendere gli gnocchi e tuffarli in acqua bollente salata per circa 5 minuti. Scolarli e condirli con un filo di olio evo a crudo, aggiustando di sale se necessario, e guarnendo il piatto con fiori freschi di tarassaco.

Buon appetito!

 

Tempi di preparazione:

2 ora circa

Facebooktwittergoogle_pluspinterestmailFacebooktwittergoogle_pluspinterestmail

Submit a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *