gnocchi ai funghi

gnocchi ai funghi

GNOCCHI AI FUNGHI – FOTOGRAFIE DI ALESSANDRO ARNABOLDI

 

Ci sono domeniche che profumano proprio di casa. Mi alzo alla mattina e mi viene voglia di preparare qualcosa di classico. Gli gnocchi sono proprio un classico. Mi ricordano la mia nonna, che li preparava con mano svelta e ferma. In un attimo produce una quantità immensa. A me faceva passare i rebbi della forchetta, “perché così trattengono il sugo”, mi diceva-

Una domenica ho deciso di fare gli gnocchi e condirli con un sugo di pomodoro e funghi. Anche qui si direbbe un classico. Solo che per caratterizzare questo sugo così semplice e spicciolo ho aggiunto degli Shitake e ho finito con i funghi Enoki. Troppo belli da vedere e curiosi da mangiare. Li avevo trovati il giorno prima da Kathay. Kathay è il mio paese delle meraviglie. L’angolo dei balocchi per bimbe cresciutelle. Un negozio di generi alimentari e non, di origine principalmente asiatica ma che comprende anche tantissimi prodotti che arrivano da ogni parte del mondo. Qui trovo sempre frutti e ortaggi insoliti e introvabili altrove. E appena vedo un prodotto nuovo che non ho mai provato ne sono subito incuriosita. I funghi Enoki sono giapponesi, lungiformi e  sodi. Nascono sui tronchi e le radici nei boschi in Giappone. Hanno un gusto delicato e tantissime proprietà, tra le quali si dice anche anti-cancerogene.

Ho preparato gli gnocchi, cuocendo le patate e rendendole belle morbide ma non stracotte altrimenti avrei dovuto incorporare troppa farina. Le ho schiacciate e piano piano ho realizzato i miei gnocchi, pronti da portare in tavola al pranzo della domenica!

Gnocchi ai funghi

gnocchi ai funghi

gnocchi ai funghi

Ingredienti per 4 persone:

1 kg di patate

100 gr di fecola di patate

150 gr di farina integrale

500 ml di passata di pomodoro (io ho usato il mio)

4 funghi shitake essiccati

200 gr di champignon

50 gr  di fungo enoki

sale, pepe e olio evo

qualche fogliolina di prezzemolo

gnocchi ai funghi

gnocchi ai funghi che profumano di domenica

Procedimento:

Lessare, partendo da acqua fredda, in acqua bollente salata per 25 minuti. Nel frattempo mettere in ammollo i funghi shitake.

Scolarle e pelarle. Schiacciare, con l’aiuto di uno schiacciapatate o una forchetta per ottenere una purea omogenea e asciutta. Nel caso ci fossero dei grumi passare la purea in un setaccio.

Mettere la purea di patate in una ciotola e impastare con la fecola e la farina integrale, avendo cura di aggiungerla poco per volta fino ad ottenere un impasto sodo, asciutto e lavorabile. Formare dei salsicciotti e tagliarli della misura di 2 cm di lunghezza.

Nel frattempo preparare il sugo scaldando, in una padella, due cucchiai di olio di oliva extravergine. Quando è caldo aggiungere la passata di pomodoro.  Tagliare i funghi shitake a listarelle e piu’ grossolanamente i funghi champignon. Cuocere per 15 minuti, facendo ristringere il sugo.

Tuffare in acqua bollente salata gli gnocchi e cuocerli per due minuti.

Scolare gli gnocchi e condirli con il sugo di funghi. Aggiungere i germogli di fungo, qualche fogliolina di prezzemolo sminuzzata e servire.

Buon appetito!

 

Tempi di preparazione:

20 minuti per la cottura piu’ 60 minuti per la preparazione degli gnocchi

 

 

 

 

Facebooktwittergoogle_pluspinterestmailFacebooktwittergoogle_pluspinterestmail

Submit a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *