Gli spaghetti China Style

Oggi vi propongo gli spaghetti di soia all’orientale o meglio alla maniera cinese.

Non mi sono inventata nulla e oltretutto nel web di ricette sui noodles di soia c’è ne sono a bizzeffe però questa e’ quella super veloce e collaudata che prepariamo quando abbiamo poco tempo. Mio marito, da buon sinologo, li adora.
Gli spaghetti di soia sono un alternativa alla nostra pasta che ci permette di variare un po’ il menù. Inoltre la loro gusto esotico li rende più accattivanti e creativi, quasi ci si possa permettere di osare un po’ di più rispetto che con la nostra pasta. Mai mi verrebbe in mente di condire gli spaghetti con salsa di soia… Anzi adesso che mi ci fate pensare potrei anche provarci!
Sono super veloci, metto tutto in padella, et voila’ sono pronti…
Ingredienti per 1 persona
1 cipollotto
1/2 zucchina tagliata a julienne
1/2 carota tagliata a julienne
Germogli di soia, broccolo e senape
Olio evo
Salsa di soia
3 nidi di spaghettini di soia
Sale
Procedimento:
In una padella ho messo un filo d’olivo e ho fatto appassire il cipollotto che avevo affettato. Ho poi aggiunto le carote e le zucchine, precedentemente lavate e tagliate a julienne. Ho sfumato con la salsa di soia e lasciato cuocere aggiungendo un goccio d’acqua per far stufare e non farli attaccare alla padella. Ho messo i germogli di senape e all’ultimo momento i germogli di soia. Dopo circa 10 minuti, ho messo 3 nidi di spaghettini di soia mescolando per farli assorbire il sugo e farli ammorbidire. Ho aggiunto un bicchiere d’acqua e lasciato cuocere per altri 10 minuti.
Ho aggiustato di sale, impiattato e servito con germogli freschi di broccolo. Subito pronti gli spaghetti china style
Buon appetito, amore.
Facebooktwittergoogle_pluspinterestmailFacebooktwittergoogle_pluspinterestmail

Submit a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *