cocco gelato al the matcha

 

fotografie di Alessandro Arnaboldi

fotografie di Alessandro Arnaboldi

 

Ho sempre detto che il gelato crudista e’ stata una piacevolissima scoperta; una scoperta di cui non posso piu’ fare a meno. Mi sbizzarrisco in ogni stagione a prepararli e sperimentarli, tant’e’ che ho sempre un sacchetto di banane congelate nel freezer. Da un po’ di tempo ho iniziato a prepararli anche senza l’ausilio della banana. Tutti esperimenti riuscitissimi. Mi incuriosiva utilizzare come base il latte di cocco, denso e cremoso gia’ di natura,  e cosi’  ho messo una lattina in frigorifero, per far separare il liquido facendo riaffiorare in superficie la panna di cocco, per poi spostarla in freezer. Da qui l’idea del cocco gelato al the matcha.

Un’altra mia passione e il the verde giapponese matcha. E’ una polvere di un verde particolare e di un gusto inconfondibile. Non ci sono vie di mezzo, piace oppure non piace proprio. Io ne vado matta, di inverno lo bevo caldo nei pomeriggi di lavoro. Ne tengo una confezione anche nel cassetto dell’ufficio, che tiro fuori all’occorrenza. Mi piace molto sorseggiarlo anche  a temperatura ambiente, perche’ trovo che non perda il suo aroma. Mio marito, seppur estimatore di the’, non ne va particolarmente matto e non lo beve proprio.  Certo se lo trova pronto magari lo beve ma tra tutti i the che abbiamo in casa non e’ quello che cerca . Lui predilige il the verde al gelsomino, quello cinese. Per una cenetta a due ho provato a proporglielo in questa nuova veste,  un dessert cremoso e goloso. Ho presentato in tavola, una coppa gigante con due cucchiaini: il cocco gelato al the matcha. Inutile dire che dopo i primi assaggi, me lo sono mangiata tutto io perche’ l’ho battuto in velocita’, pero’ e’ piaciuto anche lui. 🙂

 

Cocco-gelato-al-the-matcha-3

 

cocco gelato al the matcha

Ingredienti:

1 lattina di latte di cocco

2 cucchiaini di polvere di the matcha

Procedimento:

Prendere la lattina di latte di cocco e riporla iin freezer. Quando sara’ congelata estrarla e lasciarla a temperatura ambiente per circa 15 minuti. Prelevare la panna in superficie (congelando si separera’ dal liquid) e metterla nel boccale del frullatore oppure nel bicchiere del mixer ad immersione. Aggiungere il the matcha e frullare per ottenere un composto cremoso e amalgamato.

A piacere decorare con della panna di cocco,scagliette di cocco e polvere di the matcha e servire immediatamente.

Buon appetito!

 

Tempi di preparazione:

10 minuti circa piu’ il tempo di congelamento del latte di cocco

 

Facebooktwittergoogle_pluspinterestmailFacebooktwittergoogle_pluspinterestmail

1 Comment

  1. ciao Andrea,
    io us the matcha in polvere. quello verde impalbabile che trovo al negozio giapponese e nei negozi bio. L’earl grey e’ in foglie? in quel caso dovresti prima fare il the perche’ altrimenti ti rimarebbero le foglioline fastidiose tra i denti e non credo che prenderebbe abbastanza il sapore.
    potresti fare un po’ di the nel latte di cocco, poi aggiungerc la panna di cocco e mettere tutto in freezer. fammi sapere, ciao!

    Reply

Submit a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *