funghi Portobello al forno

funghi portobello al forno

FOTOGRAFIE DI ALESSANDRO ARNABOLDI

I funghi ripieni li trovo molto scenografici, oltre che bellissimi. I funghi porto bello, inoltre, danno veramente soddisfazione, sia a mangiarli che a prepararli per le loro dimensioni. Inoltre sono davvero carnosi e succulenti e talvolta vengono utilizzati al posto del pane per realizzare dei burger.

Prendendo esempio da alcune immagini che avevo visto ho pensato di realizzare questi funghi porto bello al forno e presentarli alla scorsa social dinner. Il risultato e’ stato davvero convincente. Sono piaciuti a tutti, alcuni hanno approfittato facendo anche il bis;-) e così ho pensato di rifarli nuovamente. Il gusto deciso dei funghi e’ smorzato dagli aromi e da quello più delicato delle zucchine, lasciate volutamente a crudo anche per un gioco di contrasti.

Sabato prossimo ci sarà una nuova social dinner. Ovviamente non riproporrò questi funghi porto bello al forno ma condivido volentieri la ricetta. Alla prossima cena ho in mente nuovi piatti davvero sfiziosi e non vedo l’ora che arrivi sabato per realizzare e vedere le espressioni dei nostri ospiti.

Come sempre sto studiando nel dettaglio anche la presentazione, oltre che l’abbinamento dei gusti e delle consistenze. Io vi aspetto, non mancate.

funghi portobello al forno

funghi portobello al forno

Funghi Portobello al forno

 

Ingredienti per 4 persone:

4 funghi coltivati (io ho usato Portobello)

1 pomodoro ramato maturo

150 gr di lenticchie

mezza cipolla rossa

1 zucchina

pane secco grattugiato

olio evo, sale e pepe

origano essiccato

1 foglia di alloro

lievito alimentare

 

Procedimento:

Per prima cosa lessare le lenticchie, dopo una notte di ammollo, in acqua bollente salata e una foglia di alloro. Dopo 40 minuti di cottura, scolarle e tenerle da parte.

Pulire i funghi e togliere il gambo facendo attenzione a non rompere la cappella. Adagiare, con la parte delle lamelle in su, i funghi in una teglia e condirli con olio, sale e pepe e origano essiccato.

Infornare per circa 10 minuti a 180 gradi, in forno già caldo.

Nel frattempo preparare una crema soda frullando le lenticchie con un quarto di cipolla rossa, un filo d’olio, un pizzico di sale e un cucchiaio circa di pane secco grattugiato.

Sfornare i funghi e guarnirli con poco composto di lenticchie, un paio di fette di pomodori e di zucchine. Salare, oliare, spolverare con origano e lievito alimentare e servire.

Buon appetito!

 

Tempi di preparazione:

 

1 ora circa più  l’ammollo e cottura delle lenticchie

funghi portobello al forno

UN’IDEA PERFETTA PER LE CENE AUTUNNALI

 

nb

oltre che con le lenticchie, si possono utilizzare fagioli rossi, cannellini, borlotti o altri legumi a piacere.

Durante la social dinner ho servito i funghi Portobello al forno con spicchi di zucca al forno condita con rosmarino, olio e granella di nocciole

Facebooktwittergoogle_pluspinterestmailFacebooktwittergoogle_pluspinterestmail

Submit a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *