Fiori di zucca ripieni

fotografie di Alessandro Arnaboldi

fotografie di Alessandro Arnaboldi

Finalmente i fuori di zucca! Mamma come sono buoni e quanto mi piacciono. Li ho sempre mangiati fritti, anche se mi sono sempre risultati pesantissimi da digerire. Una volta, ma tantissimi anni fa, mia suocera me li aveva preparati ripieni e poi cotti al forno. Una vera delizia. Peccato che fossero piaciuti solo a me e così non li ha più rifatti. L’anno scorso ho voluto provare anche io e, in pieno mood crudista, li ho lasciati al naturale. Me ne sono innamorata. Da quel momento li ho ripreparati un sacco di volte, variando il ripieno. A parte la versione completamente crudista, che se volete vi racconto un’altra volta, questa al formaggio vegan mi piace molto. Inizialmente usavo il tofu, che più mi ricordava la classica ricotta o robiola. Adesso che ho imparato a fare questo velocissimo formaggio vegan con il latte di soia, lo autoproduco con grandi soddisfazioni. E’ semplicissimo da fare e rimane cremoso e consistente. L’ideale in questo caso per farcire i fiori di zucca. Il formaggio potete lasciarlo al naturale o arricchirlo di erbe aromatiche e spezie, per cambiare ogni volta il gusto del formaggio. Io ho provato con lo zafferano, le noci, l’erba cipollina, sale affumicato e aneto, tapenade di olive greche…..

In questo caso, per dare sapore ai fiori di zucca, l’ho arricchito con erba cipollina, capperi dissalati e olive taggiasche. Li potete preparare in anticipo e tenerli al fresco fino al momento di portarli in tavola e presentare, i fiori di zucca ripieni, un piatto fresco e gustoso.
Ingredienti per 4 persone:
2 lt di latte di soia
100 ml di limone
1 cucchiaino di sale rosa
una manciata di olive taggiasche
una manciata di capperi dissalati
qualche filo di erba cipollina
20 fiori di zucca

Procedimento:

Per prima cosa preparare il formaggio. In una capiente casseruola mettere il latte a scaldare, con un pizzico di sale (al massimo un cucchiaino). Quando inizia a bollire, aggiungere il succo di limone e mescolare. Appena iniziano ad affiorare i grumi, spegnere il fuoco e lasciarlo riposare. Svuotare la casseruola in un colino coperto da un telo pulito a trama fine per trattenere il “formaggio”, Strizzarlo per togliere tutto il liquido e sciacquarlo, per eliminare il sapore forte del limone, sciacquarlo nuovamente ed infine farlo raffreddare. Successivamente spostarlo in un contenitore o in una ciotala e aggiungere erba cipollina tagliata fine, le olive taggiasche e i capperi dissalati, amalgamare e tenere in fresco.
Pulire i fiori di zucca, togliendo il pistillo centrale e facendo attenzione di non rompere il calice. farcire ciascuno fiore con il formaggio. Prima di servire condire con un filo d’olio evo.
Buon appetito!

Tempo di preparazione:
30 minuti circa

Facebooktwittergoogle_pluspinterestmailFacebooktwittergoogle_pluspinterestmail

Trackbacks/Pingbacks

  1. zucchine ripiene - […] Se avete tempo utilizzate la ricotta di soia autoprodotta per un gusto ancora piu’ personale. La ricetta la trovate…

Submit a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *