fagiolata agli spinaci e zucca

fagiolata agli spinaci e zucca

FOTOGRAFIE DI ALESSANDRO ARNABOLDI

Settimana scorsa il freddo è diventato pungente e per scaldarmi ho preparato questa fagiolata agli spinaci e zucca.

Un po’ improvvisata, che come sempre sono le migliori, l’ho creata sul momento in base a quello che avevo. Una delle ricette per me più confortanti quando fuori fa freddo è la vellutata di zucca e ceci, con tanto rosmarino e un pizzico di cannella. MA la sera prima avevo messo in ammollo un misto di fagioli che avevo in dispensa. Un po’ di borlotti, qualche cannellino che mi era avanzato, i fagioli rossi, quelli all’occhio. Pensavo di farci una bella zuppa rustica, aggiungendo magari del farro o dell’orzo per completare il piatto. Invece, facendo tardi in ufficio, ho urlato ad Alessandro dall’auricolare del telefono, mentre sfrecciavo in bicicletta per le strade di Milano,  di iniziare a cuocerli. Arrivata a casa ero completamente infreddolita e non vedevo l’ora di scaldarmi con la mia zuppa. Per portare a cottura anche il farro o l’orzo avrei dovuto aspettare troppo e così ho preso un bel mazzo di spinaci e ho iniziato a creare questa fagiolata. Verso la fine  ho aggiunto la zucca frullata che era avanzata dal miglio… ma questa è un’altra ricetta di cui vi parlerò 😉 .

Ho volutamente fato cuocere a fuoco dolce fino ad assorbimento, quasi totale, del liquido di cottura in modo tale da renderla cremosa e succulenta. Più un secondo morbido e pastoso che una minestra brodosa.

Gustosa ed appagante, questa fagiolata agli spinaci e zucca mi ha proprio rinfrancato e riscaldato, migliorando nettamente la serata. E’ assurdo ed affascinante come le piccole cose possano cambiarci l’umore e, di conseguenza, il resto della giornata. Quando faccio questi esperimenti, e mi ritrovo ad esserne soddisfatta, scatta in me subito lo stimolo e la gioia di rimettermi ai fornelli. Ed è stato così anche per quella sera che, dopo la cena e dopo aver fatto le coccole della buona notte al mio Piccolo Chef, sono tornata in cucina!

fagiolata agli spinaci e zucca

fagiolata agli spinaci e zucca

Fagiolata agli spinaci e zucca

 

 

Ingredienti per 3-4:

50 gr di fagioli rossi

50 gr di fagioli all’occio

50 gr di fagioli borlotti

50 gr di fagioli cannellini

1 porro piuttosto piccolo

600 ml di brodo vegetale

 

una manciata di spinaci freschi ( 100-150 gr circa)

150 gr di zucca (già cotta e  frullata)

olio evo, sale e pepe

un rametto di rosmarino

fagiolata agli spinaci e zucca

calda e appagante fagiolata

Procedimento:

 

Per prima cosa mettere in ammollo, per una notte, i legumi in abbondante acqua. Scolarli e sciacquarli sotto il getto di acqua corrente.

Se non già pronta, pulire la zucca, tagliarla a piccoli pezzi e lessarla per 15 minuti in acqua bollente salata. Appena pronta scolarla e frullarla con un frullatore ad immersione e tenere da parte.

 

fagiolata agli spinaci e zucca

potete decidere se lasciarla più cremosa o liquida

Pulire, lavare e tagliare il porro e farlo soffriggere in due cucchiai di olio extravergine con gli aghi di rosmarino. Appena inizia ad appassire aggiungere i fagioli misti e coprire con brodo vegetale caldo. Cuocere per circa 40 minuti, dopodiché aggiungere gli spinaci lavati e mescolare.  Cuocere per altri 10-15 minuti fino a quando i fagioli saranno morbidi e ben cotti e la minestra addensata. Aggiungere la crema di zucca, aggiustare di sale e pepe e mescolare. Portare a cottura la preparazione, fino alla consistenza desiderata. Impiattare, condire con un filo di olio a crudo e servire.

Buon appetito!

Tempi di preparazione:

2 ore e mezza più una notte  di ammollo dei legumi

Facebooktwittergoogle_pluspinterestmailFacebooktwittergoogle_pluspinterestmail

Submit a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *