delizia al cocco

DELIZIA AL COCCO – FOTOGRAFIE DI ALESSANDRO ARNABOLDI

 

E’ finita la scuola. Quasi non mi sembra vero. La fine dell’anno scolastico sancisce anche il vero inizio dell’estate. Piccolo Chef era entusiasta di terminare la scuola per poter partecipare all’oratorio estivo. Fino alla fine di giugno potrà pensare solo ai giochi, alle corse nei cortili, alle partite di basket con gli amici. Tornare a casa  inpolverato, sporco e con gli occhi brillanti. Quegli occhi felici e guizzanti, scintillanti come stelle, come solo i bambini  sanno avere. Vederlo così felice mi riempie di gioia, perchè alla mattina lo lascio sereno, pronto a scattare incontro agli animatori e agli altri bambini. Alla sera, torna a casa stravolto, giusto il tempo di fare una doccia, ripulirsi dal sole e dalla polvere e mangiare qualche cosa.

L’altro giorno era talmente stanco che si addormentava davanti al piatto. Era buffo osservarlo mentre ciondolava con gli occhi che si chiudevano mentre portava la forchetta alla bocca. Era davvero stanco e così ho deciso di tenerlo un giorno a casa per riposare. Durante la mattinata l’ho accompagnato dalla sua amica di scuola, la sua fidanzatina. Sono carini e molto teneri quando stanno insieme. Giocano e si tengono per mano, restano seduti vicini vicini e parlano fitto. La sua mamma ed io siamo amiche e ci fa sorridere vedere questi momenti di tenerezza, leggere la loro emozione e quei piccoli sentimenti, così puri. Li abbiamo portati a mangiare in un “dinner”. Un locale tipicamente americano dove si mangiano hambuerg e patatine. Mentre mangiavo un panino super farcito e poco salutare al seitan pensavo al nutrizionista con il quale collaboro, che avrebbe sicuramente rimproverato bonariamente la scelta poco equilibrata, ma i bambini erano felici e ogni tanto uno sgarro del genere lo si può fare.

Non essendo abituata a questo genere si cose,  ho pagato subito la scltta del pranzo trascorrendo il pomeriggio con mal di pancia e … non vi dico altro!!! Dividere i bambini è stata una vera impresa. Si sono abbracciati e salutati più e più volte con la promessa di rivedersi appena finiscono le vacanze.

Rientrati a casa ho pensato di preparare qualcosa di confortante, fresco e dolce, una piccola coccola per il dopo cena. Due ingredienti, albicocche mature e cocco in scaglie per realizzare una crema al cucchiaio davvero golosa.

E’ stata una giornata bellissima e divertente, di quelle giornate così serene come quelle che si trascorrono in compagnia degli amici.

delizia al cocco

delizia al cocco

Delizia al cocco

 

Ingredienti per 4 persone:

 

100 gr di cocco in scaglie (in alternativa una lattina di latte di cocco)

8 albicocche mature

1 cucchiaio di kuzu

1 cucchiaio di sciroppo di riso o altro dolcificante a piacere

1 rametto di rosmarino fresco

1 cucchiaio di legno di giaggiolo

delizia al cocco

delizia al cocco

Procedimento:

Portare a ebollizione una casseruola di acqua e fare un infusione di giuggiolo. Unire le albicocche e cuocere per una decina di minuti, a fiamma dolcissima. Spegnere il fuoco e scolare le albicocche, tenendole da parte e facendole raffreddare.

Mettere nel blender le scaglie di cocco e frullare fino a estrarne l’olio. Unire 500 ml di acqua e continuare a frullare per ottenere un latte denso. Setaccaire in un colino a maglie fini e trasferire in una casseruola. Dolcificare con lo sciroppo di riso, unire il rosmarino e stemperare il kuzu. Portare a bollore e cuocere per alcuni minuti. Eliminare il rosmarino e far raffeddare completamente.

Sbucciare le albiccocche e togliere il nocciolo cenrale. Porzionare in quattro terrine la crema di cocco e servire con le albiccocche e il loro sciroppo che si formerà raffreddandosi.

Decorare con qualche foglia di rosmarino e fiore edulo e servire.

delizia al cocco

delizia al cocco

Tempi di preparazione:

 

30 minuti circa

 

NB se non avete i giaggioli essiccati per fare l’infuso in cui cuocere le albicocche, potete aggiungere nell’acqua poco sciroppo di sambuco oppure lasciarla neutra, non si guasterà la buona riuscita della ricetta!

Se volete accellerare la preparazione e non avete voglia o possibilità di fare il latte di cocco, potete usare quello pronto nelle lattine che trovate nei negozi alimentari etnicic e di cucina naturale.

Facebooktwittergoogle_pluspinterestmailFacebooktwittergoogle_pluspinterestmail