Crumble di mele crudista

fotografia di Alessandro Arnaboldi

fotografia di Alessandro Arnaboldi

 

Le mele sono la mia passione. Un frutto estremamente semplice, quasi scontato e snobbato da molti. Oltre che addentare la mela, al naturale per la merenda pomeridiana, amo tutti i dolci che la contengono come ingrediente principale. Che lo strudel sia uno dei mie dolci preferiti, tanto da crearne la versione crudista, oltre a quella salata, e’ innegabile. Quando non ho il tempo di prepararlo in inverno, preparo il crumble. Il crumble di mele altro non è che la mela cotta cosparsa di una “frolla” granulosa che gli dona croccantezza. Semplicissima da realizzare, buffa e divertente. Qualche giorno fa mi e’ presa una gran voglia di crumble di mela. Probabilmente influenzata da questa estate autunnale. Non volevo però cedere alla preparazione classica e così ho pensato a come avrei potuto rielaborarla. Ho aperto la dispensa e ho iniziato a fare tentativi. Quando mi incaponisco su una cosa non sono soddisfatta finché non la realizzo. Così dopo aver pasticciato la sera prima, il giorno seguente, dopo cena mi sono gustata questo meraviglioso crumble di mele crudista.

Crumble di mele crudista

Ingredienti per 2 persone:

2 mele golden

1 o 2 datteri snocciolati

1 cucchiaino di sciroppo d’agave

una manciata di nocciole e di noci

1 cucchiaio di uvetta sultanina

Procedimento:

Per prima cosa lavare, pulire e tagliare grossolanamente le mele (io lascio anche la buccia) e riporle in freezer in un sacchetto per alimenti.

Mettere in ammollo, in acqua calda, i datteri denocciolati e l’uvetta sultanina per circa 15 minuti. Passato il tempo di ammollo sgocciolare la frutta e metterla nel mixer. Aggiungere le nocciole e le noci e frullare a intermittenza per ottenere un composto granuloso e appiccicoso. Se necessario, aggiungere un cucchiaino di sciroppo d’agave. Trasferire il composto, a mucchietti, nell’essiccatore e far asciugare e compattare per una notte intera. La mattina successiva, una volta raffreddato, conservare la granola ottenuta in un barattolo ermetico in un luogo fresco.

Quando si vuole preparare il crumble, togliere dal freezer le mele congelate una quindicina di minuti prima e metterle nel bicchiere del frullatore a immersione. Quando saranno ammorbidite, frullare incamerando aria per far gonfiare il composto. Trasferire in una ciotolina e cospargere con la granola precedentemente preparata.

Buon appetito!

Tempi di preparazione:

20 minui piu’ il tempo di congelamento delle mele ed essiccazione della granola

 

con questo post partecipo al Linky Party di Alex nr. 104

Linky Party C'e' Crisi

 

Facebooktwittergoogle_pluspinterestmailFacebooktwittergoogle_pluspinterestmail

2 Comments

  1. Ciao Lucia, grazie di essere passata a trovarmi e grazie del commento. A presto

    Reply
  2. Grazie Norma! Anche se non sei un amante delle mele vedrai che questo crumble ti saprà conquistare. Se non vuoi il semplice sapore di mela, puoi mischiarla alla banana. Ti basterà congelarle entrambi a pezzetti e frullarle insieme cercando di amalgamare il composto. A presto

    Reply

Submit a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *