Crostata di mela e budino alla vaniglia

crostata di mela e budino alla vaniglia

FOTOGRAFIE DI ALESSANDRO ARNABOLDI

Questa torta l’ho preparata mentre Piccolo Chef preparava i suoi biscottoni di Geronimo Stilton. Ho fatto la frolla per la crostata alle mele a cui ho aggiunto del budino per mantenerla umida e morbido. Inizialmente avevo pensato di farla completamente con frutta fresca oppure alla marmellata ma il cucciolo voleva, tra i dolci da servire, anche il budino. Da li, l’idea di unire il budino alla torta. La festa si sarebbe svolta con un laboratorio teatrale e pertanto la merenda sarebbe stata la parte finale della festa e non aveva senso preparare tantissime cose. Questa crostata, in tutta la sua semplicità ha riscosso un grande successo, con l’alternanza della parte croccante della frolla e il cuore morbido del ripieno. Ho pensato di rifarla per i giorni di festa in quanto e’ davvero facile e veloce da realizzare. L’alternativa più rustica e casalinga dei dolci di festa.

crostata di mela e budino alla vaniglia

crostata di mela e budino alla vaniglia

Crostata di mela e budino alla vaniglia

Ingredienti per 1 torta da 20 cm di diametro:

200 gr di farina integrale
100 gr di zucchero integrale di canna + 1 cucchiaio per il budino
1 tazzina di latte di soia alla vaniglia + 1/5 litro per il budino
3 cucchiai di olio evo
1/2 bustina di lievito in polvere
1 cucchiaio di fecola di patate
1 mela renetta

Procedimento:

In una ciotola setacciare la farina integrale e mescolarla allo zucchero. Aggiungere il latte, l’olio e il lievito e mescolare amalgamando per ottenere un impasto morbido. Impastare fino a formare una frolla omogenea. Trasferire in frigorifero a far rassodare, per almeno mezz’ora. Nel frattempo preparare il budino mettendo in un pentolino il latte con lo zucchero. Aggiungere la fecola setacciata e stemperare. Portare a bollore continuando a mescolare fino ad ottenere una crema morbida e compatta. Lasciare raffreddare. Pulire la mela e tagliarla a fettine sottili. Riprendere la frolla e stenderla nella tortiera. Versare la crema alla vaniglia e ricoprire con le mele. Spolverare con un po’ di zucchero integrale di canna e infornare, in forno caldo, a 180 gradi per 25 minuti. Spegnere, far raffreddare e servire.
Buon appetito!

Tempi di preparazione:
1 ora circa

Nb. Se non trovate il latte di soia alla vaniglia potete stemperare la punta di un coltello di vaniglia nel latte.

Per accelerare la preparazione potete utilizzare budini di soia alla vaniglia, o al cioccolato, già pronti.

Facebooktwittergoogle_pluspinterestmailFacebooktwittergoogle_pluspinterestmail

Submit a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *