cotolenzane

cotolenzane

                                FOTOGRAFIE DI ALESSANDRO ARNABOLDI

In rete ultimamente spopolano le cotolenzane, complice il periodo estivo in cui la melanzana e’ uno degli ortaggi principali. Si trovano tantissime versioni e tantissimi modi di prepararle. In realtà le melanzane impanate e fritte, nei diversi modi e maniere, sono oramai un cardine della cucina italiana e non si inventa certo nulla di nuovo. Per una versione più leggera e soprattutto vegana, si possono preparare utilizzando la farina di ceci al posto delle uova. Per le pastelle la farina di ceci viene spesso in soccorso, nelle preparazioni vegan, supplendo egregiamente. La panatura ha un gusto neutro che non copre il sapore ed rimane perfetta in cottura sia nei fritti che al forno.

v

cotolenzane

Piccolo Chef le aveva mangiate durante la settimana trascorsa in montagna con l’oratorio estivo, decantandole perché gli erano piaciute parecchio. Quelle che aveva mangiato erano ovviamente preparate in maniera tradizionale. Per il pranzo di ferragosto, visto che il tempo inclemente non permetteva di fare il picnic che avevamo ipotizzato ho voluto prepararle e ho aspettato il giudizio insindacabile del mio cucciolo. Anche se le preferisco al forno, le ho fritte sia perche’ il forno era occupato e non riuscivo più ad aggiungere altro sia perche’ volevo riprodurle il piu’ fedelmente possibile. Dopo aver divorato la prima il mio Piccolo Chef si e’ congratulato dicendomi che erano proprio buone, tanto quanto quelle che aveva mangiato e ne ha mangiate parecchie. Una grande soddisfazione!

Ottime come contorno oppure per un secondo alternativo, possono diventare anche dei curiosi finger food per l’aperitivo. Durante la preparazione possono essere accoppiate a due a due e poi farcite con un ripieno di hummus o di salsa al pomodoro, prima di impanarle e cuocerle. In questa variante diventeranno ancora piu’ golose.

cotolenzane

Cotolenzane

Ingredienti per 4 persone:

1 melanzana grande

60 gr di farina di ceci

1 panino raffermo o pane grattugiato fine

acqua qb (circa 150 ml)

olio di semi qb

sale e pepe

Procedimento:

Preparare il pane grattugiato finemente, mettendo il panino raffermo in un mixer e frullandolo ad intermittenza. Lavare e affettare la melanzana. Mettere le melanzane in uno scolapasta spolverate di sale grosso e coperte da un peso. Preparare una pastella con la farina di ceci, un pizzico di sale e l’acqua. Dovrà diventare un composto fluido ma denso in modo tale da ricoprire le melanzane. Sciacquate e asciugate bene le melanzane che nel frattempo avranno perso la loro acqua. Prendete una fetta di melanzana alla volta e immergetela nella pastella, eliminate la pastella in eccesso e passatele nel pane grattugiato. Friggete, in olio bollente, le fette di melanzane panate da ambo i lati. Quando saranno ben dorate, toglietele dal fuoco e mettetele su un vassoio coperto da carta assorbente per eliminare lìolio in eccesso. Servire ben calde, condendo con un pizzico di sale.

cotolenzane

Buon appetito!

Tempi di preparazione:

30 minuti circa

Facebooktwittergoogle_pluspinterestmailFacebooktwittergoogle_pluspinterestmail

Submit a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *