coppetta di cioccolato e crema di anacardi ai frutti rossi

 

 

coppetta di cioccolato e crema di anacardi ai frutti rossi

COPPETTA DI CIOCCOLATO E CREMA DI ANACARDI E FRUTTI ROSSI – FOTOGRAFIE DI ALESSANDRO ARNABOLDI

Pasqua e’ sinonimo di cioccolato. Almeno per me. Ricordo che da bambina una volta, un amico di famiglia mi aveva regalato un uovo enorme e bellissimo. Il più bello che avessi mai visto. Per me era davvero gigante e faticavo a tenerlo in mano. L’involucro era carta di alluminio rosa antico stropicciata e coperta da tulle rosa della stessa tonalità. In cima il tessuto formava un grande fiocco a cui erano legati dei rami di fior di pesco. Un uovo romantico  ed elegante. Un uovo pesante, con uno strato di cioccolato davvero spesso che faticavo a rompere. Un uovo di cioccolato fondente, il mio preferito.

Ero rimasta incantata di fronte a così tanta bellezza ma nonostante ciò non mi aveva fermato dal romperlo per coprire la sorpresa che conteneva. Una radio sveglia digitale che mi fece compagnia per diversi anni.

Poiché anche mia sorella aveva ricevuto un uovo identico, per evitare una indigestione, la mia mamma lo aveva sciolto e porzionato delle vaschette del ghiaccio e ce lo dava a merenda.

Siamo andate avanti per diverso tempo a mangiare il pane con un pezzetto di cioccolato.

Il problema delle uova di Pasqua e’ che riempiono la dispensa di cioccolato e se non hai avidi mangiatori di cioccolata rischi che rimanga li a lungo.

Con Piccolo Chef il problema si pone soprattutto quando il cioccolato e’ al latte. Io non lo posso mangiare, Piccolo Chef si stufa subito perché e’ più interessato alla sorpresa rispetto al cioccolato, ed Alessandro non lo mangia.

Mi devo sempre arrampicare sui vetri per riciclarlo e trovare modi per consumarlo o farlo consumare. Poi alla fine lo uso per fare torte e muffin per la merenda.

Questa volta gioco d’anticipo. L’uovo a Piccolo Chef e’ stato già regalato e lo ha già aperto. Così ho provato a preparare dei contenitori di cioccolato dove servire una crema di anacardi e frutta fresca, come dessert del pranzo pasquale.

Delizioso e davvero goloso, dolce come tutte le giornate di festa.

Coppetta di cioccolato e crema di anacardi ai frutti rossi

Coppetta di cioccolato e crema di anacardi ai frutti rossi

Coppetta di cioccolato e crema di anacardi ai frutti rossi

Ingredienti per 4 persone:

200 gr di ciocolato fondente
150 gr di anacardi
3 cucchiai di lucuma
2 cucchiai di cacao
1 cucchiaio di succo di limone
250 gr di lamponi
qualche mirtillo
menta fresca
vaniglia
cannella
4 palloncini di gomma

Coppetta di cioccolato e crema di anacardi ai frutti rossi

Coppetta di cioccolato e crema di anacardi ai frutti rossi

Procedimento:

Mettere in ammollo gli anacardi per almno 8 ore; devono diventare gonfi e ben morbidi. Scolare e sciacquare. Trasferire gli anacardi in un frullatore ed aggiungere il succo di limone, il cacao, la lucuma e le spezie a piacere. Frullare fino ad ottenere un composto cremoso.
Spostare la crema di anacardi in una sac a poche e riporre in frgorifero a rassodare.

Frullare 150 grammi di lamponi e passarli in un setaccio per eliminare i semi. Trasfeire in un pentolino e far ridurre un poco affinché’ si addensi.

Sciogliere a bagno-maria il cioccolato fondente e lavare bene i palloncini da gonfiare. Gonfiarli della misura desiderata e ungerli con poco olio. Con una spatola, copire meta’ palloncino, per avere una forma simile a un mezzo uovo, capovolgerlo e appoggiarlo su un supporto. Far rassodare completamente il cioccolato in frigorifero per almeno un’ora. Ripetere l’operazione con tutti i palloncini.

Far scoppiare i palloncini e separarli delicatamente dal cioccolato. Creare un piccolo appoggio con del cioccolato per tenere fermo il contenitore di cioccolato stesso. Farcire il mezzo uovo con la crema di anacardi e nappare con la salsa di lamponi.
Guarnire con frutti di bosco, decorare con menta fresca e servire.
Buon appetito!

 

Tempi di preparazione:

2 ore circa

Facebooktwittergoogle_pluspinterestmailFacebooktwittergoogle_pluspinterestmail

Submit a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *