cannoli alla pera

Cannolo-alle-pere

Durante le festività natalizie ho preparato questi cannoli crudisti per degli ospiti al quanto diffidenti della cucina vegan. Ho cercato di stupirli e di andare oltre il dolce vegan, proponendogli un dolce crudista. Un vero proprio azzardo che ho camuffato il più possibile. Alla vista, nulla gli faceva intendere che potesse essere un dolce crudo, che non contenesse uova, latte o burro. Quando ho svelato cosa fosse ne sono rimasti impressionati e si sono dovuti ricredere. Ci credo, impossibile resistere ai dolci crudisti!! Ho farcito questi cannoli di farina di semi di lino con una crema di banana e pere. Per rendere più soda la crema si può utilizzare l’avocado che darebbe anche una consistenza più burrosa. Io ho preferito lasciare la frutta al naturale, il più possibile. Questo e’ stato un esperimento, ho azzardato e sono contenta che il mio dolce sia piaciuto. A volte basta solo non far prendere il sopravvento ai pregiudizi, per rimanere estasiati dall’incognito.

Cannoli alla pera

Cannolo-alle-pere

Ingredienti per 4 cannoli:

1 tazzina di semi di lino
1/2 bicchiere di succo di mela
1/2 banana

1/2 pera
galanga, zenzero e bacche di pepe rosa
zucchero di cocco ( a piacere)

Procedimento:

Per preparare le sfoglie dei cannoli frullare i semi di lino fino a renderli farina. mescolare la farina di lino con il succo estratto di una mela. A piacere, dolcificare e speziare l’impasto con zucchero di cocco e cannella. Stendere sottilmente il composto, componendo tanti quadrati quanto possibile,  su carta da forno e mettere ad a essiccare per circa 3 -4 ore avendo cura di girare le sfoglie a meta’ essiccazione. Quando risulteranno asciutte e flessibili avvolgerle su loro stesse in modo tale da dare la forma di cannolo.

Quando pronte, preparare la crema di ripieno frullando la pera con la banana e le spezie. Aggiungere lo zucchero di cocco, a piacere, e mescolare. Aprire le sfoglie e farcire con la crema ottenuta. Richiudere il cannolo su ste stesso e servire.

Buon appetito!

 

Tempi di preparazione:

20 minuti  piu’ 4 ore circa di essiccazione

 

nb. per presentare il cannolo io ho preparato dei fili decorativi con il caramello che puo’ essere tranquillamente omesso per avere una preparazione completamente crudista.

Facebooktwittergoogle_pluspinterestmailFacebooktwittergoogle_pluspinterestmail

Submit a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *