Buon anno e le lenticchie alla cannella

Fotografia di Alessandro Arnaboldi

Fotografia di Alessandro Arnaboldi

Anche il 2013 e’ finito. Il mio e’ praticamente volato.
Dicono che le lenticchie portino fortuna, allora mangiamone tante.

Per lo meno e’ certo che fanno bene e sono buone! Io le ho preparate alla cannella. Strepitose.

Vi auguro un felicissimo e spumeggiante 2014 in compagnia delle mie ricette, augurandomi che possano esservi utili e darvi qualche suggerimento per le vostre preparazioni.
Ingredienti:
300 gr di lenticchie ammollate in acqua per una notte (12 ore almeno)
carota, gamba di sedano e mezza cipolla (o una cipolla piccola) bionda
1 foglia di alloro
2 foglie di salvia
brodo vegetale
mezzo bicchiere di vino rosso
1 cucchiaio di concentrato di pomodoro
sale, olio evo
cannella
Procedimento:
Tagliare finemente la carota, sedano e cipolla e metterli a soffriggere in poco olio evo. Aggiungere alloro e salvia e far insaporire. Sciacquare le lenticchie e metterle in padella. Bagnarle con il vino rosso e farlo sfumare. Aggiungere il concentrato di pomodoro e coprire con il brodo. Aggiungere la cannella. La quantità’ e’ da dosare in base al gusto personale. Abbassare la fiamma e far cuocere per almeno un’ora. Saranno cotte quando le lenticchie saranno morbide e il brodo quasi assorbito del tutto.
Aggiustare di sale e servire.
Buon appetito e buon anno!
Facebooktwittergoogle_pluspinterestmailFacebooktwittergoogle_pluspinterestmail

Submit a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *