Bocconcini di cavolfiore alla moda indiana

Fotografia di Alessandro Arnaboldi

Fotografia di Alessandro Arnaboldi

 

Questo inverno sembra non voler finire. Ci sta regalando tantissimi cavolfiori e broccoli saporiti. Difficile però proporli in maniera nuova e invitante. I miei ometti iniziano a spazientirsi quando li trovano in tavola e così li ho mimetizzati in questo piatto saporito e sfizioso.
Quando andiamo a mangiare al ristorante indiano trovo buonissime delle verdure pastellate che mi servono come antipasto.
La pastella e’ realizzata grazie alla farina di ceci. Anziché friggerli, io ho preferito cuocere questi bocconcini in forno.
Neanche c’è stato bisogno di convincerli ad assaggiarli, sono spariti velocemente dal piatto!
Ingredienti per 3 persone:
mezzo cavolfiore circa
circa 3 cucchiai di farina di ceci
curry
Olio evo e sale
Procedimento:
Lavare il cavolfiore e dividere le cimette. Cuocerle al vapore per una ventina di minuti. Una volta cotte, lasciarlo raffreddare e metterle in un mixer con un cucchiaio di olio evo, un pizzico di sale e curry a piacere. Nel frattempo in una ciotolina stemperare la farina di ceci con un pizzico di sale e acqua per ottenere una pastella liscia, densa e omogenea.
Frullare il cavolfiore in maniera grossolana, formare delle palline con le mani prelevando poco composto alla volta e passarlo nella pastella. Infornare i bocconcini su una teglia, coperta da carta forno, per 15/20 minuti a 200 gradi. Sono pronti quando saranno dorati e con una crosticina croccante. Servire caldi o tiepidi.
Buon appetito!
Tempi di preparazione:
25 minuti per pulire e cuocere il cavolfiore
30 minuti circa per preparare i bocconcini e cuocerliQuesta ricetta la trovate anche su Bioexpress.

Con questo post partecipo al linky party di Girandola Creativa:

la girandola creativa
Facebooktwittergoogle_pluspinterestmailFacebooktwittergoogle_pluspinterestmail

6 Comments

    • ciao Simona, grazie di essere passata e di seguirmi. vengo subito a curiosare il tuo blog 🙂
      Marzia

      Reply
  1. che bel piatto,non lo conoscevo ed ha un ottimo aspetto 🙂

    Reply
    • grazie Mirtilla! sono buonissimi, te lo assicuro, io non riuscivo a fermarmi dal mangiarli!

      Reply
    • ciao Elisa, grazie di essere passata. vengo subito a trovare anche te! :-). oltre che carini, ti assicuro che sono buonissimi!

      Reply

Submit a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *