barrette al cocco e cioccolato

barrette al cocco e cioccolato

BARRETTE AL COCCO E CIOCCOLATO – FOTOGRAFIE DI ALESSANDRO ARNABOLDI

 

La settimana scorsa e’ stato il compleanno di mia sorella. Ogni anno cerco di prepararle un dolcetto e tendenzialmente lo scelgo a base di cocco. A lei piace tantissimo e ne e’ veramente golosa. Inoltre e’ una scusa per assaggiarlo. Nonostante lei sia sempre prevenuta verso la mia cucina e abbia gusti difficili io non mi arrendo e continuo a proporle le mie alternative.

Questa volta ho cercato una soluzione, a base vegetale, del famoso bounty. Da bambine ne eravamo golosissime anche se era uno di quegli snack che ci venivano cocessi raramente.

Un ripieno morbido di cocco ricoperto di cioccolato. Realizzarlo e’ davvero semplice e gli ingredienti risultano quasi monotoni. Il procedimento e’ banale, basta mischiare il tutto e preparare delle barrette che possono anche diventare dei piccoli bon bon oppure essere messi in stampi, per un risultato più preciso. Il risultato invece e’ davvero sorprendente. Ricorda molto la ben più famosa barretta, e’ dolce al punto giusto grazie alla presenza del cioccolato fondente che mitica il gusto dolce del cocco.

Piccolo Chef mi ha aiutato a realizzarlo tenendo sotto controllo il cioccolato mentre lo scioglievamo e aiutandomi a distribuirlo bene su ogni barretta. Appena pronte ne ha voluta subito assaggiare una e ha stabilito che erano davvero buonissime, e se lo dice lui!

barrette al cocco e cioccolato

barrette al cocco e cioccolato

Barrette al cocco e cioccolato

 

Ingredienti ( per circa 10 -12 barrette)

 

50 gr di Cocco disidratato

30 gr cucchiai di sciroppo d’agave

150 gr di panna di cocco

1 cucchiaio di olio di cocco

Un pizzico di vaniglia in polvere

150 gr di cioccolato fondente

2 cucchiai di olio di mais

barrette al cocco e cioccolato

barrette al cocco e cioccolato

Procedimento:

 

In un’ampia ciotola mettere il cocco disidratato con lo sciroppo d’agave, la vaniglia in polvere, la panna di cocco e un cucchiaio di olio di cocco. Mescolare a lungo con vigore per fare amalgamare completamente gli ingredienti.

Lavorare un po’ di composto tra le mani e formare delle barrette. Riporre il vassoio con le barrette in freezer per almeno 1 ora.

Sciogliere a bagnomaria il cioccolato ed aggiungere due cucchiai di olio vegetale.

Riprendere le barrette e distribuire il cioccolato in modo tale da ricoprirle completamente.

Far riposare le barrette in frigorifero fino al momento di servire.

Buon appetito!

 

Tempi di preparazione:

20 minuti più’ il tempo di riposo in freezer

 

 

Facebooktwittergoogle_pluspinterestmailFacebooktwittergoogle_pluspinterestmail

6 Comments

  1. Che bontà! Una curiosità: perché metti l’olio di semi nel cioccolato fuso? Un problema che ho spesso con il cioccolato, ad esempio quando faccio i cioccolatini, è che si sciolgono subito, con il calore della pelle, al contatto. C’è un modo naturale perché non si sciolgano? Immagino che in quelli in commercio ci mettano delle porcherie per ottenere questo risultato…

    Reply
    • grazie!
      l’olio lo uso per superare il temperaggio del cioccolato, in una versione più semplice e veloce. Un sorta di piano B ;-). Aggiungendo un grasso al cioccolato aiuta a renderlo lucido e lavorabile, in modo tale che si riesca ad utilizzare come copertura.
      Per i cioccolatini… cosa fai? quali ingredienti usi?
      un abbraccio!

      Reply
  2. Ho….tutto!!!!! Vado in cucina?
    Meravigliosa, come sempre.

    Reply
    • grande Erica!!!! corri in cucina e fammi sapere. bacio

      Reply
  3. Chevtipo di olio vegetale?

    Reply
    • ciao, io ho utilizzato olio di girasole deodorato. Anche l’olio di mais va bene. Fammi sapere se le prepari, ci conto!

      Reply

Submit a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *