risotto-alle-zucchine-e-basilico

RISOTTO ALLE ZUCCHINE E BASILICO – FOTOGRAFIE DI ALESSANDRO ARNABOLDI

Amo il risotto, lo mangerei tutti i giorni. Peccato invece, come ho detto più volte, Alessandro non lo possa soffrire. Ogni volta che glielo propongo sbuffa e tenta di farmi cambiare idea, una vera lotta!. Un po’, ad essere sincera, mi diverta proporgli il risotto per guardare le rotambolesche scuse e alternative che cerca pur di non ritrovarsi a cena un piatto del suo odiato cereale.

Quando invece, al contrario, lo immagino cremoso e saporito, all’onda e ricco di gusti, legggermente croccante e con diversi elementi mi viene subito l’acquolina in bocca.

Mi rifaccio alle cene che organizzo o che mi commissionano. All’ultima mi avevano chiesto un primo piatto che avrebbero potuto mangiare anche i bambini. Subito mi sono venute in mente le zucchine e un bel risotto, semplice e gustoso. Dai toni non troppo contrastanti così che anche i bimbi potessero apprezzare.

Ne avevo fatto uno tantissimo tempo fa, sempre in estate, che avevava riscosso notevole successo, accompagnando le zucchine alla menta e mandorle.   

Questa volta ho pensato a un olio aromatico al basilico. Sono stata al mercato ad acquistarne un mazzo bello grande e, dopo essermi tuffata con il naso per assorbirne tutto il profumo particolare e inconfondibile, ho trascorso quasi un’ora a prendermi cura di ciscuna foglia, pulendola con un panno umido e scottandole velocemente in acqua. Mentre lo preparavo immaginavo il risultato finale e pregustavo il risotto.

Dopo averlo preparato per la cena a domicilio ho pensato di prepararlo anche per me. Nonostante non sia ben visto, averlo cucinato mi aveva lasciato con il desiderio di risotto. Ho tentato di preparare più porzioni ma, come immaginavo, Alessandro non ha voluto nemmeno assaggiarlo. Così mi sono mangiata risotto per due giorni. Meno male che ne avevo proprio voglia….

risotto-alle-zucchine-e-basilico

risotto alle zucchine e basilico

Risotto alle zucchine e basilico

 

Ingredienti per 4 persone:

 

250 gr di riso carnaroli o arborio

2 zucchine verdi

1 zucchina gialla

1 mazzo di basilico

1 sedano rapa non molto grande

500 ml di brodo vegetale legero

1 limone

sciroppo di riso

sale, pepe e olio evo

risotto-alle-zucchine-e-basilico

risotto alle zucchine e basilico

Procedimento:

Sfogliare il basilico, pulirlo con un panno umdo e scottare le foglie in acqua bollente salata per 30 secondi e trasferirle immediatamente in acqua e ghiaccio.

Scolarle e asciugarle leggermente  frullarle a lungo con abbondante olio extra vergine di olive fino a ottenere una salsas liscia, omogenea e cremosa. Trasferire in un contenitore di vetro o in una pipetta e conservare in frigorifero.

Lavare le zucchine, spuntarle e tagliarle. Per quanto riguarda le zucchine verdi preparare una mirepoix, una dadolata media da 5  o 6 mm, mentre quella gialla tagliarla con un talio brunoise, più piccolo.

Pulire il sedano rapa e tagliarlo a dadi regolari non troppo grandi. Portare a bollore una capiente pentola di acqua.

Tostare il riso in due cucchiai di olio extra vergine di oliva e poi sfumare con il brodo caldo coprendolo completamente.

Lasciarlo cuocere, ben coperto dal brodo e nel caso aggiungendone un poco, per 13 minuti.

Nel frattempo scottare, in acqua bollente salata, per 8 minuti il sedano rapa ed arrostire le zucchine verdi, a fiamma vivace, per qualche minuto.

Condire le zucchine gialle con sale, pepe e olio e lasciarle marinare. Spremere il limone e filtrare il succo.

Scolare il sedano rapa e frullarlo vigorasamente nel blender, emulsionadolo con due cucchiai di olio evo e due di olio di girasole alto oleico.

Unire al risotto le zucchine saltate. Spegnere la fiamma e mantecarlo con la crema di sedano rapa.

Condire con succo di limone e un cucchiaio, o due a piacere, di sciroppo di riso. Mescolare vigorosamente, Unire le zucchine gialle e condire con  l’olio al basilico e servire.

Buon appetito!

risotto-alle-zucchine-e-basilico

risotto alle zucchine e basilico

Tempi di preparazione:

40 minuti circa

 

 

Facebooktwittergoogle_pluspinterestmailFacebooktwittergoogle_pluspinterestmail