Vegan kebab

 

vegan kebab

FOTOGRAFIE DI ALESSANDRO ARNABOLDI

 

Ci sono serate, che ci concediamo nel week-end, in cui abbiamo voglia di pasticciare. Più che cenare desideriamo coccolarci con piatti quasi da street food, quelli che si possono mangiare con le mani, seduti sul divano davanti alla tv. Non lo facciamo spesso, cerchiamo sempre di insegnare a Piccolo Chef le buone maniere e il mangiare sano. Ma ogni tanto ci sta proprio bene! Una coccola che fa bene allo spirito e che diverte tantissimo e rilassa. Dunque, in una di quelle sere, ho spadellato il tempeh con le spezie e ho cotto le verdure fino a farle caramellare. Ho farcito una piadina e l’ho condita con una salsa che ho preparato con l’aglio orsino che avevamo raccolto nel bosco durante il pomeriggio. Buonissimo, godurioso e molto appagante. la conclusione perfetta di una giornata molto divertente e rilassante.

vegan kebab

vegan kebab

Vegan kebab

Ingredienti per 1 persona:

1 Piadina all’olio
100 gr di Tempeh
1 peperone rosso
1 zucchina
1 cipollotto
1 cucchiaio di concentrato di pomodoro
Noce moscata, cannella, zenzero, coriandolo, cumino
mais lessato in scatola
Salsa di soia
Aceto di mele
1 vasetto di yogurt di soia al naturale
Qualche foglia di aglio orsino e menta fresca
Germogli di ravanello
Sale, pepe, olio evo

vegan kebab

vegan kebab

Procedimento:

Tritare grossolanamente il tempeh e saltarlo in padella con un filo d’olio e il cipollotto tagliato sottilmente. Bagnare con poca acqua e stemperare il concentrato di pomodoro.
Nel frattempo grigliare il peperone e la zucchina.Aggiungere del
Alcune fette grigliate di peperone e alcune fette di zucchina per saltarle con il tempeh. Sfumare con aceto di mele e salsa di soia e alzare la fiamma per qualche minuto, continuando a mescolare.
Riabbassare la fiamma e allungare con poca acqua, aggiungere le spezie e aggiustare di sale e pepe. Aggiungere del mais e concludere la cottura quando le verdure saranno cotte e quasi caramellate. Nel frattempo scaldare in una padella antiaderente una piadina, in modo tale che sia scaldi e gonfi ma senza farla seccare. Non scaldarla oltre due/ tre minuti, altrimenti tenderà a asciugarsi troppo e sarà difficile chiuderla.
Preparare la salsa versando in un mixer lo yogurt, le foglie di aglio orsino e di menta fresca, un cucchiaio di olio evo, sale e pepe. Frullare fino ad ottenere un salsa fluida ed omogenea.
Preparare la piadina mettendo abbondante trito di tempeh con le verdure e condendo con la salsa di yogurt. Richiudere la piadina imbottita su se stessa e guarnire con germogli di ravanello.

Tempo di preparazione:

30 minuti circa

Nb. Per la salsa allo yogurt potete dosare le erbe in base al gusto che preferite. Se vi piace il pungente sapore dell’aglio orsino, abbondate senza timore. Se invece volete donargli una nota più fresca, aumentate la menta. Nel caso potete sostituire l’aglio orsino con del basilico per una salsa più estiva.

La salsa potete usarla anche per guarnire piatti a base di soia, seitan o delle verdure semplicemente cotte al vapore, oppure per un freschissimo pinzimonio.

 

Facebooktwittergoogle_pluspinterestmailFacebooktwittergoogle_pluspinterestmail

Submit a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *