tartara di topinambur

tartara di topinambur

FOTOGRAFIE DI ALESSANDRO ARNABOLDI

Siamo arrivati ai contorni. Un menù speciale, quello delle feste, che saltella allegramente tra il cotto e il crudo. Cerco di accontentare tutti proponendo ricette buonissime, di effetto ma non troppo complicate. Anche la settimana dei secondi e’ volata. Ogni volta che pubblico una ricetta poi ne penso altre 10. Meno male che poi c’è capodanno e potrò continuare a offrirvi le mie idee per la tavola delle feste. In questo caso vi propongo un contorno freschissimo e leggero. Nulla di complicato. Oltre che come contorno, questa tartara di topinambur potrebbe essere servita come antipasto in quanto freschissima e davvero invitante. Una dadolata di topinambur, marinato in olio e succo di zenzero e guarnita con bacche di ribes, che gli donano la giusta acidità al piatto. Se trovate noioso pulire il topinabur potete optare per un carpaccio, affettandolo sottilmente per poi proseguire con la ricetta. Questa tartara di topinambur e’ resa ancora più speciale un quanto e’ dedicata ad una casellina del calendario dell’avvento delle mitiche Instamamme. Ogni giorno potete scoprire con loro una ricetta diversa cercando il tag ‪#‎100daystoxmasgallery  su Instagram.

Tartara di topinambur

tartara di topinambur

tartara di topinambur

Ingredienti per 4 persone:

200 gr di topinambur

1 pezzetto di radice di zenzero fresco ( circa 2 cm)

Olio, sale, pepe

Ribes rosso fresco

A piacere foglie di menta

tartara di topinambur

Procedimento:

Lavare bene il topinambur e spazzolarlo per togliere eventuali residui di terra. Spelarlo e tagliarlo a dadini regolari, bronoise, e metterlo in una ciotola o contenitore richiudibile.

Condire il topinambur con sale, pepe e olio e mescolare. Con una grattugia, ricavare la polpa fresca dallo zenzero e premerla tra due cucchiai per ottenerne il succo. Unire il succo alla marinatura del topinambur e mescolare. A piacere aggiungere alcune foglie di menta fresca. Lasciare riposare una decina di minuti e poi comporre il piatto e servire guarnendo con il ribes fresco.

Buon appetito!!

Tempi di preparazione:

30 minuti circa

Facebooktwittergoogle_pluspinterestmailFacebooktwittergoogle_pluspinterestmail

Submit a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *