tagliatelle di farro ai funghi, mirtilli e rosmarino

tagliatelle di farro ai funghi, mirtilli e rosmarino

TAGLIATELLE DI FARRO AI FUNGHI, MIRTILLI E ROSMARINO – FOTOGRAFIE DI ALESSANDRO ARNABOLDI

Week end in montagna, ad assaporare quel pizzico di libertà e pace mentre sogno le vacanze. Manca poco, lo so, ma la voglia di evadere dalla quotidianità e staccare completamente la spina è talmente forte che respiro ogni minimo secondo, che mi allontana dalle incombenze e dalla routine quotidiana, con bramosia.

Poi arrivo qui, apro la mia personale finestra sul mondo e lo sguardo si perde immediatamente davanti alla maestosità delle cime di fronte a me. Respiro profondamente, odoro l’aria che ha un profumo così famigliare ed inebriante, ed inizio subito a rilassarmi.

La sensazione di stanchezza che mi pervade mi sembra che mi renda più pesante. Ogni movimento diventa lento e faticoso e l’unico desiderio è di stare in silenzio, immobile ad osservare il paesaggio. Quasi ipnotizzata, bloccata dalla magia che ho davanti ai miei occhi. Uno spettacolo che si ripete ogni giorno, ogni volta che sono li, che potrebbe apparire uguale ma che impercettibilmente è sempre diverso. I colori del tramonto si stagliano contro le rocce e i boschi, colorano le nuvole ed il cielo e percepisco la vastità dell’immenso e mi sento piccola e grata di poter vivere tutto questo.

Rientro in casa e vedo i miei due ometti che montano il nuovo regalo che, Alessandro ed io, abbiamo fatto al nostro cucciolo di casa.

Eravamo certi che gli sarebbe piaciuto e che ne sarebbe rimasto entusiasta. Avevamo visto un gioco d’epoca della lego. Una costruzione mobile che permetteva di costruire un campo di basket e ricreare partite vere. Le risa del mio bambino, che riempivano la stanza al crespuscolo, l’hanno completamente illuminata di luce nuova. Ogni pensiero è svanito in quell’immagine perfetta di amore puro. Il divertimento e la gioia aleggiavano nell’aria contagiando tutti. Difficile interrompere il gioco, nemmemo la fame riusciva a fermarli.

Eppure le tagliatelle sono riuscite a placare per un momento il gioco. Il profumo del bosco ha raggiunto anche il nostro piatto in un tripudio di gusto e sapori a contrasto.

 

tagliatelle di farro ai funghi, mirtilli e rosmarino

tagliatelle di farro ai funghi, mirtilli e rosmarino

Tagliatelle di farro ai funghi, mirtilli e rosmarino

Ingredienti per 4 persone:

350 gr di tagliatelle di farro

200 gr di funghi pioppini

200 gr di finferli

1 spicchio di aglio

2 rametti di rosmarino fresco

2 cucchiai di salsa di soia

100 gr di mirtilli freschi

sale, pepe e olio

tagliatelle di farro ai funghi, mirtilli e rosmarino

tagliatelle di farro ai funghi, mirtilli e rosmarino

Procedimento:

Lessare la pasta secondo il tempo indicato sulla confezione. Nel frattempo pulire i funghi e tagliarli grossolanamente.

In una ampia padella scaldare quattro cucchiai di olio extra vergine di oliva. Aggiungere l’aglio e il rosmarino e farli soffriggere per un paio di minuti. Aggiungere i funghi e spadellarli a fuoco vivace. Sfumare con la slsa di soia e proseguire la cottura per altri 5-6 minuti. Aggiustare di sale e abbondante pepe.Togliere il rosmarino. Scolare la pasta, condirla con olio e mantecarla con i funghi. unire i mirtilli freschi e servire con rosmarino fresco.

Buon appetito!

 

Tempi di preparazione:

25 minuti circa

 

Facebooktwittergoogle_pluspinterestmailFacebooktwittergoogle_pluspinterestmail

Submit a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *